Modigliani, conto alla rovescia per l’apertura della mostra. Gli ultimi preparativi

Domani anteprima con Amanda Sandrelli e Kim Rossi Stuart

Antonio Morozzi dipinge Modigliani sulla saracinesca dell'edicola di piazza del Municipio. Foto: G. Donati
Share
  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Fervono i preparativi per la mostra di Modigliani e degli artisti che fanno parte della collezione Netter e Alexandre. Ma come si prepara la città ad accogliere questo importante avvenimento? Da questa mattina intorno alle 12 una gru è posizionata davanti al palazzo di via Roma per preparare la parete che, nei prossimi giorni, vedrà al lavoro l’artista francese Arnaud Liard impegnato nella realizzazione del murale che ritrae Amedeo Modigliani, evento voluto da MuraLi.

Preparazione della parete su cui verrà realizzato il murale di Arnaud. Foto: Va. Cap.

Mentre via Pompilia sfoggia un grande murale realizzato dall’artista Salvo Ligama e dedicato a Jeanne Hébuterne dal titolo “Quando manca l’aria”, evento organizzato da Uovo alla Pop.

Un enorme striscione accoglie i passanti che entrano in via Ricasoli e bandiere tappezzano piazza Grande e piazza del Municipio, qui Antonio Morozzi, scenografo e membro del comitato per la valorizzazione del quartiere Borgo Cappuccini è stato incaricato dal Comune per abbellire l’edicola ormai da molto tempo chiusa realizzando sulle quattro saracinesche immagini dell’artista livornese.

Se poi ci si reca in via Di Franco spicca sulla cima di un Hotel posto sulla via, alcune immagini delle opere di Modigliani.

Piazza del Luogo Pio è quasi pronta, con il grande portale a  forma di M posto accanto alla chiesa sconsacrata, le pareti attorno tappezzate di manifesti, il bosco di bambù rigoglioso e il prato verde al lato.

Domani per l’anteprima della mostra sono attesi, come annunciato dal sindaco Salvetti, l’attore Kim Rossi Stuart, l’attrice Amanda Sandrelli che alle 18.30 incontrerà il pubblico alla Cantina della Barontini (Scali del Ponte di marmo 1) e il regista Francesco Bruni in città in questi giorni per girare il suo ultimo film.

Taglio del nastro

Museo della Città. Foto: Va. Cap.

Ricordiamo che l’apertura al pubblico della mostra è prevista per il giorno 7 novembre con il taglio del nastro alle ore 10 alla presenza del sindaco Luca Salvetti davanti al grande portale a forma di M poco distante dal Museo della Città in piazza del Luogo Pio.

Biglietti e informazioni

Biglietti: intero 15 euro, ridotto 10 euro (per minori anni 18 e maggiori di anni 65), per gruppi scolastici di ogni ordine e grado 5 euro (per ciascun partecipante). I relativi insegnanti, nel numero massimo di 2 per classe, usufruiscono di biglietto gratuito. Biglietto gratuito: bambini fino ai 6 anni di età, invalidi al 100% compreso accompagnatore, accompagnatori di gruppi di almeno 25 persone, giornalisti previa esibizione del tesserino di iscrizione all’Ordine.

Audioguida: 3 euro, audioguida gratuita per giovani fino a 26 anni.
Visita guidata in lingua italiana: euro 75 fino a un massimo di 25 persone.
Visita guidata in lingua straniera: euro 75 fino a un massimo di 25 persone.
Visita guidata per gruppi di scuole: euro 2 a bambino/ragazzo.
Visita guidata per gruppi di scuole + laboratorio didattico o approfondimento tematico: euro 5 a bambino/ragazzo.

Informazioni e prenotazioni

Museo della Città telefono 0586824551 da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 14:00.
Informazioni e prenotazioni per scuole: didatticamodigliani@itinera.info.
Informazioni e prenotazioni per gruppi: prenotazionigruppi@itinera.info.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*