Moby Prince: le iniziative per non dimenticare

32 anni dalla tragica notte in cui morirono 140 persone

Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – 32 anni sono trascorsi dalla tragica notte del 10 aprile 1991 che vide la morte di 140 persone a bordo del Moby Prince. Livorno, come ogni anno, celebra il ricordo del più grande disastro della marineria civile italiana che si consumò a poche centinaia di metri dalla costa.

Di seguito il programma delle iniziative del 10 aprile, promosse dal Comune di Livorno “Per non dimenticare”, con il Patrocinio della Camera dei Deputati, della Regione Toscana, della Provincia di Livorno, dell’Associazione “140 Familiari delle Vittime del Moby Prince”, e dell’Associazione “10 aprile Vittime del Moby Prince”.

Il programma

Le celebrazioni avranno inizio alle ore 11 in Fortezza Nuova con la deposizione di una corona presso il Monumento in ricordo delle vittime.

Foto. Valeria Cappelletti

Alle ore 12 in Cattedrale (piazza Grande), la funzione religiosa presieduta dal Vescovo di Livorno Simone Giusti.

Alle ore 14.30 a Palazzo Civico il saluto del Sindaco Luca Salvetti alle autorità e ai familiari delle vittime, prevista la diretta streaming dalla Sala Consiliare collegandosi ai seguenti link:
https://www.youtube.com/channel/UCHkwlQ7gnCk4UxmTn2s4o0w/videos ; https://livorno.consiglicloud.it/

Nel pomeriggio alle ore 16.30 un corteo partirà da Piazza del Municipio e arriverà al Porto (percorso: Viale Avvalorati, Piazza della Repubblica, Via Grande, Porto Mediceo) e giunti all’Andana degli Anelli, alle ore 17, ci sarà la deposizione del cuscino di rose del Presidente della Repubblica e corona di alloro, con la lettura dei nomi delle 140 vittime e il lancio di rose in mare.

Foto. Glauco Fallani

A conclusione, alle ore 18.15 in Palazzo Civico, nella Sala Cerimonie, presentazione del libro della giornalista Elisabetta Arrighi “Moby Prince 1991-2022. “La nuova verità”.

Dal 14 al 16 aprile Effetto Collaterale presenta “Documenta 23” che prevede una installazione audiovisiva dal titolo “Moby Prince – Memorie cittadine“ al Cisternone (ore 15.30-19.30). L’iniziativa quest’anno è dedicata a Francesca Talozzi. L’ingresso è libero.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*