Moby Prince, il ricordo della tragedia in una mostra in Fortezza Nuova

Saranno allestite intallazioni video fotografiche

moby prince
Celebrazioni del 10 aprile 2018. Foto: Valeria Cappelletti
Share

LIVORNO – Il prossimo 10 aprile saranno 28 anni dalla strage del Moby Prince, per ricordare quella tragedia che colpì tutta Livorno l’associazione culturale Effetto Collaterale inaugurerà, sabato 9 marzo nella Sala degli Archi della Fortezza Nuova (ore 16.30), l’installazione video fotografica “Documenta – Appunti di memoria cittadina per il 28° anniversario della strage del Moby Prince“, a cura di Francesca Talozzi e Attilio Zavatta.

Saranno esposte le fotografie di Attilio Zavatta che ha seguito molte delle iniziative dell’Associazione e verranno proiettate varie video interviste. Protagonisti dei video i cittadini testimoni, che hanno raccontato il loro ricordo sulla notte del 10 aprile 1991 e interpretato alcuni brani dedicati all’argomento, durante eventi organizzati negli anni scorsi da Effetto Collaterale, attiva da sette anni con varie iniziative inerenti al tener vivo il ricordo di questa vicenda.

“Coabiteranno nello spazio varie forme di documenti – scrivono gli organizzatori sulla loro pagina Facebook – non tanto con l’intento di restituire una ricostruzione esaustiva ma con il desiderio di smuovere le parti emotive che sono le energie necessarie affinché informazioni, verità, testimonianze si radichino e divengano forme di resistenza. Resistenza necessaria per la conquista della verità e dunque della giustizia per le 140 vittime e per i loro familiari che da 28 anni vivono ancora sospesi”.

La mostra, a ingresso gratuito, sarà aperta da sabato 9 a martedì 12 marzo, dalle ore 10 alle ore 18.30.

Per informazioni: effettocollaterale09@gmail.com – 342 0787727.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*