“Meloria Protection & Art”, giornata dedicata all’arte e alla pulizia dell’area protetta

Operazione fondali puliti e zone limitrofe allo Scoglio della Regina

Lo Scoglio della Regina
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Ci siamo, oggi giornata dedicata alle Secche della Meloria. L’evento MPA Meloria Protection & Art è promosso dall’Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli e da Secche della Meloria Area Marina Protetta.

Si parte alle ore 9 con l’Operazione Fondali Puliti: i vincitori di MPA – CONCORSO FOTOGRAFICO con imbarcazioni messe a disposizione dalla Lega Navale Italiana – Sezione Livorno partiranno dallo Scoglio della Regina e raggiungeranno l’Area Marina Protetta per effettuare la pulizia della parte a terra e dei bassi fondali intorno alla Torre della Meloria e potranno seguire durante un breve percorso snorkeling una lezione di biologia marina a cura di un biologo di Aplysia. Alla pulizia si aggiungeranno i circoli nautici e i diving che hanno dato la loro adesione alla manifestazione Armati di sacchetti e guanti riconsegneranno al termine della mattinata una area ricca di storia e di biodiversità al suo naturale splendore. L’operazione sarà supportata dalla Capitaneria di Porto, dal nucleo sommozzatori della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco. Ad ogni partecipante verranno consegnati gadgets dell’evento MPA – Meloria Protection & Art.

Contemporaneamente, a terra, l’associazione Sons of the Ocean, in collaborazione con Reset Livorno e I Pirati della Plastica, svolgerà un’operazione di pulizia dello Scoglio della Regina e zone limitrofe. Ore 9:30 – Ritrovo presso lo stand Sons of the Ocean – PlasticheAMare allo Scoglio della Regina per la registrazione, le informative anti-covid e per la consegna di sacchi e guanti per la raccolta forniti da AAMPS. Suddivisione dei gruppi di ecovolontari. Ore 10.00-11:30 – Raccolta dei rifiuti da parte dei diversi gruppi di ecovolontari nella zona costiera compresa tra la Terrazza Mascagni e la spiaggia della Bellana. Ore 11.30-12.30 – Ritorno dei gruppi presso lo stand Sons of the Ocean-PlasticheAMare per l’apertura a campione dei sacchi raccolti e per la successiva classificazione dei rifiuti con la supervisione dei ricercatori dell’Università di Pisa e di Thalassa-Marine research and science communication. Per chi non potrà partecipare, l’attività potrà essere comunque seguita sulla piattaforma Zoom, con una diretta curata dall’ufficio stampa dell’Ente Parco Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli in collaborazione con il team di MayDayEarth. Ad ogni volontario verranno consegnati gadgets dell’evento MPA – Meloria Protection & Art.

Dal primo pomeriggio di oggi 5 giugno e fino a domenica 13 giugno, il Giardino Mediterraneo dello Scoglio della Regina ospiterà le opere degli artisti selezionati durante la Call for artists curata da Mercemarcia ASP.
Con le loro opere, gli artisti selezionati hanno rappresentato con lavori pittorici, grafici e illustrativi il rapporto che li lega al mare della nostra città. Inoltre saranno esposte le fotografie vincitrici di MPA – CONCORSO FOTOGRAFICO. Dalle 20.30, sulla facciata dell’edificio storico dello Scoglio della Regina, sarà realizzato uno spettacolo di arte immersiva con videoproiezioni realizzate da Proforma Videodesign.

Dalle 9:30 alle 18.00 lungo il viale di accesso all’edificio storico dello Scoglio della Regina, sarà possibile ricevere informazioni e aggiornarsi sui progetti di ricerca, di sensibilizzazione e monitoraggio ambientale di enti, associazioni e istituti di ricerca grazie alla presenza di stand informativi.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

  1. Abito di fronte allo Scoglio della Regina e mi fa piacere leggere di questa iniziativa/manifestazione.
    Purtroppo la tutela dell’ambiente dovrebbe essere sempre tenuta in considerazione. Il parco urbano è degradato e cementificato . Il verde deve essere intensificato soprattutto nella zona dove vengono demolite le baracchine, ripristinando il percorso nel verde lungo la costa.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*