Mascagni, inaugurazione di un dipinto di Cavalleria Rusticana

Presenti anche tre video speciali realizzati con interviste

Antonio Morozzi davanti alla saracinesca raffigurante Mascagni
Share

LIVORNO – In Sant’Omobono, a pochi passi dalla casa di Pietro Mascagni, questo pomeriggio alle ore 16 si svolgerà l’inaugurazione di un dipinto diviso in tre parti riguardante Cavalleria Rusticana e realizzato dallo scenografo Antonio Morozzi. L’opera ritrae il volto del compositore livornese e la scena di Cavalleria Rusticana “il Cavallo scalpita”. L’iniziativa si svolge proprio nel giorno del compleanno di Mascagni per ricordarlo e celebrarlo.

A seguire è previsto un breve intervento musicale dedicato a Mascagni, con l’esecuzione di tre brani dell’opera Cavalleria Rusticana, ovvero “Intermezzo”, “Gli aranci olezzano”, “Il cavallo scalpita” con la presenza degli interpreti Michele Pierleoni (baritono), Stefania Casu (pianista) e la Corale Pietro Mascagni.

Fattori. Foto: Va.Cap.

All’evento parteciperà anche l’associazione La Livornina con i propri figuranti. L’intero evento, patrocinato dal Comune, oltre a commemorare la nascita del nostro famoso concittadino, è a sostegno dell’Associazione Cure Palliative di Livorno.

A pochi passi dal dipinto su Pietro Mascagni sempre in via Sant’Omobono Morozzi ha rappresentato “Il Carro Rosso” di Fattori, anch’egli nato a pochi passi da piazza Cavallotti.

In occasione della ricorrenza, il nostro giornale ha realizzato un video con le interviste ad Antonio Morozzi e a due grandi conoscitori di Mascagni: Alberto Paloscia e Fulvio Venturi che raccontano aneddoti e curiosità sul musicista e direttore d’orchestra. Trovate i video sotto.

Video numero 1

Video numero 2

Video numero 3

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*