Mascagni Festival 2024: tra gli ospiti Noemi, Stefania Sandrelli e Alessio Boni

Presentato a Roma il programma

Share

Pubblicato ore 19:22

LIVORNO – Gli attori Stefania Sandrelli e Alessio Boni, la cantante Noemi sono i nomi degli ospiti del Mascagni Festival 2024, presentato questa mattina, 6 marzo, a Roma.

Alla conferenza stampa hanno preso parte Stefania Sandrelli, il sindaco di Livorno Luca Salvetti, l’assessore alla cultura Simone Lenzi, il direttore artistico del Festival Marco Voleri e Michele Dell’Ongaro, sovrintendente dell’Accademia Santa Cecilia di Roma. Presente anche la pronipote del compositore livornese Francesca Albertini Mascagni.

La quinta edizione del Mascagni Festival si terrà dal 2 agosto al 29 settembre e sarà proprio Stefania Sandrelli, il 2 agosto, ad aprire il Festival, evento in collaborazione con Effetto Venezia (infatti sì terrà in piazza del Luogo Pio). Sandrelli presenterà il reading dal titolo “Relazioni pericolose” e interpreterà Santuzza, la protagonista femminile di Cavalleria Rusticana capolavoro di Pietro Mascagni, proprio nel giorno della morte del compositore livornese. Si tratta di un prima nazionale assoluta.

Il 22 agosto sarà la volta di Alessio Boni che insieme a Marcello Prayer interpreteranno, alla Terrazza Mascagni, rispettivamente Pietro Mascagni e Giacomo Puccini (per celebrare il compositore nel centenario della morte avvenuta nel novembre del 1924), i due compositori si incontrarono al Conservatorio di Milano e divennero grandi amici.

Anche quest’anno il Festival sarà nel segno della contaminazione e così dopo aver accolto Daniele Silvestri lo scorso anno, questa edizione vedrà la presenza della cantante romana Noemi attesa il 24 agosto alla Terrazza Mascagni. Altro appuntamento da segnalare quello del 25 agosto con la Banda dell’Esercito Militare Italiano. Entrambi gli spettacoli si terranno alla Terrazza Mascagni.

Quest’anno poi per sottolineare il legame tra Mascagni e Puccini, il 20 settembre (con replica la domenica 22 settembre) andranno in scena Cavalleria rusticana e Gianni Schicchi al Teatro Goldoni.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*