Mandolino, nacchere e percussioni: a Villa Trossi arriva la musica tradizionale campana

Sul palco il gruppo Malacapezza

Il gruppo Malacapezza
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Una serata che guarda alla tradizione musicale campana: “Malacapezza” è il titolo dell’evento che si svolgerà questa sera, 19 agosto, ore 21.30, a Villa Trossi (via Ravizza, 76).

Malacapezza è il nome di un gruppo tradizionale campano che riporta sul palco i successi del folklore napoletano e cilentino con ritmi coinvolgenti e travolgenti, nonché passione e amore. Il gruppo è composto da Antonello Zaccariello (voce), Franco Rauccio (voce e nacchere), Filippo Rauccio (mandolino), Stany Di Matteo (chitarra), Salvatore Rauccio (basso) e Luigi Moscato (tammorre e percussioni).

Il concerto prevede brani immortali della tradizione musicale della Campania come “Tamurriata nera“, “Il canto dei Sanfedisti“, “La vita è una taranta” ecc.

Lo spettacolo è adatto a tutte le età.

Ingresso: 10 euro.
È possibile prenotare al 3927010553 anche WhatsApp, con email a prenota.evt@gmail.com o tramite la app di prenotazione delle serate (accessibile dal QR code presente nelle locandine, manifesti o sul sito www.fondazionetrossiuberti.org).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*