L’omaggio del Teatro Goldoni a Mascagni con “Il Piccolo Marat” nel centenario della rappresentazione

Sono previsti alcuni appuntamenti per conoscere meglio l'opera

Il cast del "Piccolo Marat davanti la Terrazza Mascagni. Foto Bizzi
Share

Pubblicato ore 14:00

  • di Diletta Fallani

LIVORNO – “Il Piccolo Marat” è un dramma lirico in tre atti su libretto di Giovacchino Forzano con musica di Pietro Mascagni. Per questa edizione del centenario dell’opera, la Fondazione Teatro Goldoni ha deciso di rendere omaggio al nostro compositore con due bellissime serate, venerdì 10 dicembre alle ore 20.30 e domenica 12 dicembre alle ore 16.00. La prima rappresentazione dell’opera avvenne il 2 maggio del 1921 al teatro Costanzi di Roma e fu salutata da un enorme successo di pubblico. La rappresentazione al Goldoni è dedicata alla memoria del Maestro Antonio Bacchelli.

“Questa edizione del centenario – spiega il direttore artistico Emanuele Gamba – segna una nuova tappa nella ricognizione effettuata nel tempo dal Teatro di Tradizione livornese, che ha saputo cogliere queste ricorrenze per proporre nuovi allestimenti per evidenziare l’interesse verso il nostro grande compositore che merita di essere conosciuto in tutta la sua interezza, perché Mascagni fu un grande innovatore”.

Emanuele Gamba. Foto: D. Fallani

Sono passati ben 30 anni dall’ultima rappresentazione dell’opera fatta nella nostra città, “un’opera – interviene Mario Menicagli, nelle vesti del direttore d’orchestra – che ingiustamente è stata messa nel cassetto come molte altre del nostro concittadino. Mi trovo quindi a soddisfare un desiderio che mai avrei pensato di poter realizzare: dirigere una nuova edizione di quest’opera ed essere, ad oggi, gli unici in Italia e all’estero a tentare una nuova produzione e allestimento”.

Foto: D. Fallani

Da quanto emerge, l’opera è complessa da molti punti di vista, tematico, impiega numerosi solisti, prevede un grande numero di orchestrali ed ha una difficoltà musicale percepibile dal primo ascolto. Un’opera definita da molti, reazionaria, per queste sue particolari caratteristiche. “Mi auguro – conclude Menicagli – che il pubblico ci accompagni in questa nuova avventura”.

La regia, per la particolare occasione, sarà affidata a Sarah Schinasi: “Sono orgogliosa di essere qui e di far parte di questo progetto che vedrà vita nella mia città d’infanzia. Sono felice di tornare qui dopo che ho costruito quasi totalmente all’estero la mia carriera”.

Sarah Schinasi

Gli eventi aperti al pubblico

In occasione di questa innovativa produzione mascagnana, la Fondazione Teatro Goldoni offrirà al pubblico l’opportunità di seguire la realizzazione dell’opera intervenendo ad alcune prove di regia e musicale. Un dietro le quinte davvero interessante per gli appassionati di opera. La prova musicale aperta al pubblico è prevista per lunedì 29 novembre dalle ore 11.00 alle 14.00, le prove di regia invece sono previste per mercoledì 1 dicembre dalle ore 17.00-20.00, venerdì 3 dicembre dalle ore 16.00- 19.00 e sabato 4 dicembre dalle ore 16 alle 19. L’ingresso prevede che venga mostrato il green pass e sarà libero fino ad esaurimento posti.

Oggi, 28 novembre, alle ore 16, invece, in collaborazione con il Circolo Musicale “Galliano Masini” (piazza Manin 8), il musicologo Fulvio Venturi tratteggerà genesi e fortuna di questo titolo, nel corso dell’incontro verranno eseguiti alcuni brani dell’opera e arie della produzione mascagnana a cura di componenti del cast de “Il piccolo Marat”; coordinerà l’incontro Franco Bocci.

Sempre per i cento anni, la Fondazione Teatro Goldoni ha previsto una serata intitolata “Buon Compleanno Mascagni” che si terrà il 7 dicembre alle ore 20.30 al Teatro Goldoni con una selezione di pagine sinfoniche mascagnane sempre appartenenti all’opera detta sopra. In contemporanea, sarà possibile visitare una mostra creata per l’occasione che vedrà molti materiali, come manifesti, cartoline, biglietti dell’epoca posti su pannelli. Il tutto sempre legato al “Piccolo Marat”.

Personaggi e interpreti

Andrea Silvestrelli, Valentina Boi, Samuele Simoncini, Silvia Pantani, Stefano Marchisio, Alessandro Martinello, Pedro Carrillo, Michele Pierleoni, Alberto Mastromarino, Carlo Morini, Luis Javier Jiménez García, Marco Mustaro, Simone Rebola, Paolo Morelli.
Direttore: Mario Menicagli. Regia: Sarah Schinasi. Scene e costumi: William Orlandi. Light designer: Christian Rivero. Assistente ai costumi: Maria Vittoria Benedetti.
Orchestra della Toscana, Coro del Teatro Goldoni Livorno. Maestro del coro: Maurizio Preziosi.

Biglietti e informazioni

Sono previsti biglietti sia per la serata speciale “Buon compleanno Mascagni” del 7 dicembre che per le due rappresentazioni dell’opera “Il piccolo Marat” del 10 e 12 dicembre. La biglietteria del Goldoni è aperta il martedì e il giovedì ore 10.00- 13.00 e il mercoledì, venerdì e sabato ore 16.30-19.30. La vendita online invece è sul sito del Goldoni o su Ticketone.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*