Livorno ricorda la caduta del fascismo: gli eventi in programma

Il 25 luglio 1943 con l’arresto di Mussolini finiva il ventennale del regime

livorno celebra la liberazione dal fascismo e dalla guerra
Share

Pubblicato ore 18:00

LIVORNO – La nostra città partecipa alle celebrazioni nazionali del 77esimo anniversario della caduta del fascismo. Il 25 luglio del 1943 con l’estromissione e l’arresto di Benito Mussolini finiva il ventennale del regime. Il Comune di Livorno commemora questa giornata con una serie di cerimonie e di iniziative collaterali che, nel rispetto delle prescrizioni legate all’emergenza Covid, coinvolgeranno le istituzioni locali e la cittadinanza.

Questo il programma:

Alle ore 10 sarà deposta una corona al Monumento ai Perseguitati politici, che si trova nel “Parco Antifascisti e Perseguitati dal fascismo”, nella pinetina di viale della Libertà. Sarà presente anche il Trombettiere della Brigata Paracadutisti Folgore.

Alle ore 21 all’arena estiva Fabbricotti (viale della Libertà 31) proiezione a ingresso gratuito del bel film di Pierre-François Martin-Laval “Qualcosa di Meraviglioso”, con Gérard Depardieu. La serata inizierà con una breve tavola rotonda che introdurrà alle tematiche del film. Parteciperanno rappresentanti delle associazioni giovanili cittadine.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*