Livorno protagonista di “Romanzo famigliare” fiction di Rai Uno

I primi due episodi stasera e domani

romanzo famigliare
Vittoria Puccini nella fiction "Romanzo Famigliare"
Share
  • di Valeria Cappelletti:

LIVORNO – La città labronica torna a essere protagonista di una fiction italiana per la regia di Francesca Archibugi, per la prima volta a dirigere una serie tv. Debutta stasera, lunedì 8, e martedì 9 in prima serata (ore 21.30) su Rai 1 “Romanzo Famigliare” che vede protagonisti Vittoria Puccini, Giancarlo Giannini, Anna Galiena, Guido Caprino e poi Fotinì Peluso, Marco Messeri, Anita Kravos e Andrea Bosca. Un grande affresco contemporaneo che guarda alla struttura del “feuilleton ottocentesco” e che si snoderà in sei puntate. Tutto ruota attorno alle vicende di una delle famiglie ebree più antiche di Livorno, i Liegi, il cui patriarca è interpretato da Giancarlo Giannini.

Nella trama Livorno svolge un ruolo molto importante: vedremo l’Accademia Navale, prima di tutto, che rappresenta una vera istituzione per la città labronica, Agostino, tenente di vascello della Marina Militare, interpretato da Guido Caprino, sarà il marito di Emma Liegi (Vittoria Puccini). E poi vedremo i cantieri navali, la suggestiva Terrazza Mascagni e la Baracchina Rossa.

“Volevo che tutto fosse romanzesco ma vero – dice Archibugi ad Ansa – per questo ho voluto inserire il mondo della Marina Militare, che con le sue regole, le divise, le navi, i piazzali, le albe in caserma e i tramonti sul mare, richiamasse allo spettatore quello che c’è di arcaico in ciascuno di noi. Era necessaria una città antica e moderna come Livorno, i cantieri navali, Villa Liegi“.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*