Livorno Piano Competition: 60 concorrenti da 26 nazioni diverse

Le prove si svolgeranno dal 27 settembre all'1 ottobre

Livorno Music Competition sei giorni dedicati alla musica per pianoforte
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – “Livorno Piano Competition” raggiunge la sesta edizione e rappresenta ormai una istituzione nella nostra città, un evento che si è imposto sul piano internazionale per la qualità organizzativa e la professionalità nelle valutazioni.

Il concorso si svolgerà nella Sala Goldonetta dal 27 settembre al 1 ottobre e, come nelle scorse edizioni, sarà articolato in tre prove per i giovani professionisti del pianoforte fino a 32 anni.

Novità di quest’anno, la presenza di una giuria di preselezione che ha ascoltato i numerosi video inviati da concorrenti da oltre 26 diverse nazioni e ne ha poi scelti circa 60 per sostenere il concorso in presenza a Livorno.

Premi

Oltre al montepremi di oltre 10.000 euro, vi saranno concerti e registrazione di CD per il vincitore, nonché l’invito per un concerto come solista con l’Orchestra del Teatro offerto dalla Fondazione Goldoni.

Importanti anche i premi speciali; il premio Antonio Bacchelli, assegnato al miglior interprete di musica del nostro tempo e il premio “Arte”, nato dalla collaborazione con la Galleria Athena. Sarà Enrico Bacci l’artista che donerà al vincitore di Livorno Piano Competition l’opera “Repubbliche marinare”.

All’interno di Livorno Piano Competition si terrà anche il Premio Enrico Galletta, la speciale sezione riservata ai giovanissimi talenti del pianoforte; anche in questo caso la Giuria del concorso ha operato una scelta sul materiale video inviato e ha selezionato 10 finalisti che giungeranno a Livorno.

Le giurie

I giovani della nostra città costituiscono una presenza significativa a Livorno Piano Competition; ci sarà una giuria giovanile, composta da giovanissimi studenti dei Conservatori di Livorno e Lucca che attribuirà in totale autonomia il premio speciale Young Jury ad un finalista e ci saranno i ragazzi del progetto di alternanza scuola-lavoro che Livornoclassica cura da anni con gli studenti del Liceo Enriques.

La prestigiosa Giuria sarà formata dal presidente Dmitri Alexeev (Russia/UK) , concertista e didatta di fama internazionale e membro di giuria nei più prestigiosi concorsi del mondo; dalla pianista italiana Enrica Ciccarelli Mormone, presidente della Società dei Concerti di Milano; dal pianista Carlo Guaitoli, direttore artistico del Concorso internazionale A. Casagrande di Terni nonché musicista eclettico (allo studio del repertorio di tradizione ha esplorato gli ambiti del jazz e della musica d’Autore, collaborando per una vita con Franco Battiato); la pianista francese Patricia Pagny, docente all’Università di Berna; il pianista Carlo Palese, direttore artistico del concorso, docente presso il Conservatorio L. Boccherini di Lucca e professore ospite presso prestigiose istituzioni estere.

Il Livorno Piano Competition è possibile grazie alla generosità di famiglie private, Club Service e realtà istituzionali e commerciali. Tra questi Rotary Club Livorno, Webbjames, Toscana tubi, Fondazione Livorno, Consiglio regionale della Toscana, BPER Banca, Sillabe, Yamaha Music Europe e altri partner tecnici e musicali.

Il programma

Il Calendario del concorso vedrà la prova eliminatoria svolgersi nei giorni 27,28 e 29 settembre.
La semifinale si svolgerà venerdì 30 settembre per tutta la giornata (ore 10:00-13:00 e 15.00-20:00) e sarà liberamente aperta al pubblico.
Sabato 1 ottobre, dalle ore 10:00 alle 13:00, si svolgeranno le finali del Premio Enrico Galletta, anche queste aperte al pubblico.
La finalissima del concorso, cui seguirà la premiazione, si terrà sabato 1 ottobre alle ore 20:00.

L’ingresso è sempre libero e gratuito fino ad esaurimento posti ma è necessario possibile prenotarsi inviando una mail a: livornoclassica@gmail.com.

Tutte le fasi del concorso verranno trasmesse in diretta streaming sul web dal partner multimediale 2R. Sulla home page del sito web www.livornopianocompetition.com sarà presente il link.

Organizzato dall’associazione Livornoclassica sotto la direzione artistica di Carlo Palese, il concorso gode del Patrocinio del Comune di Livorno, della Provincia e della Regione Toscana e si vale dei due partner di tradizione, la Fondazione Teatro Goldoni e il Centro Pianoforti Menicagli; immancabile anche quest’anno la presenza del media partner 2R Produzioni multimediali che trasmetterà in streaming l’intero evento ed effettuerà registrazioni in alta definizione (il link sarà disponibile sul sito web del concorso e sulla pagina Facebook).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*