“Linea Verde” di Rai 1 a Livorno: la scaletta delle riprese

Giro in battello, Mercato delle Vettovaglie e Terrazza Mascagni

linea verde
I conduttori Chiara Giallonardo, Marcello Masi e Federica de Denaro

LIVORNO – Come già precedentemente accennato le telecamere di “Linea verde va in città” il programma di Rai Uno dedicato al mondo della gastronomia e del buon vivere, saranno a Livorno fino a giovedì 15. I conduttori del programma Chiara Giallonardo e Marcello Mazi, con il supporto del Comune di Livorno, saranno presenti nei luoghi più rappresentativi e racconteranno le tipicità e le tradizioni della gastronomia livornese, legate alla trasformazione e alla vendita dei prodotti agricoli e d’allevamento del territorio.

Ieri, lunedì 12, la troupe ha registrato un servizio sulle Galline di Razza Livorno, una delle razze ovaiole più famose al mondo. Per l’occasione, sotto un platano del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, a Villa Henderson, è stato allestito un “pollaio” con 15 tra galli e galline di razza livornese. Successivamente, sugli Scali delle Pietre, con la Fortezza Nuova a fare da sfondo, è stato parcheggiato il furgone delle arachidi italiane prodotte a Venturina dall’azienda Azzolini. Con il tostatore a legna in piena attività, è stato mostrato come anche in Italia le “noccioline americane” possano essere coltivate, tostate e commercializzate. Nel pomeriggio le riprese hanno interessato i luoghi segnati dall’alluvione, e in particolare le serre e gli impianti del vivaio di via dell’Ardenza. La giornata è conclusa al Research Centre on Sea Technologies and Marine Robotics della Scuola Sant’Anna, allo Scoglio della Regina.

Oggi, martedì 13 marzo, Chiara Giallonardo e Marcello Masi, saranno in Piazza Garibaldi e poi si imbarcheranno, guidati dal maestro d’ascia Fulvio Pacitto, per un giro in battello lungo il Fosso Reale con approdo al Mercato delle Vettovaglie, dopo esser passati sotto la volta di Piazza della Repubblica. Saranno fatte riprese in via Buontalenti e all’interno del Mercato, anche con l’utilizzo di un drone. In scaletta interviste a una pescivendola, a un negoziante di ammollati, a un commerciante di formaggi, uno di uova, un pizzicagnolo e una chiccaia. Nel pomeriggio, riprese al chiosco del fritto in piazza Mazzini, per vedere come viene lavorato e cucinato il pesce.

Tra mercoledì e giovedì sono previste nuove visite nella zona del Mercato Centrale, dove la conduttrice Chiara Giallonardo potrà assaggiare il “5 e 5” (il pane con torta di ceci), a Usigliano di Lari, per la visita a una fattoria, e poi di nuovo allo Scoglio della Regina per riprese a Silver, il robot sottomarino; in zona portuale e al molo pescherecci per vedere, con Angelo Feola, come si smaltiscono e si recuperano le reti da pesca; nel laboratorio di Andrea Verdura, che con le reti riciclate ci costruisce le scarpe. Riprese anche alla Terrazza Mascagni, da dove i conduttori saluteranno il pubblico alla fine della puntata di “Linea Verde va in città”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*