Le opere fiabesche di Daniele Cerù in mostra alla B. Arte Gallery

Oltre cento tra sculture, ceramiche decorate, lavorazioni raku e dipinti

Daniele Cerù, Estate, Olio su tavola, 2020
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – Oltre cento opere dell’artista Daniele Cerù che ha esposto in vari paesi del mondo come Polonia, Italia, Romania, Francia, Bruxelles, nelle sale attigue al Parlamento Europeo, saranno esposte da oggi, 20 novembre, al 5 dicembre alla B. Arte Gallery (via San Francesco, 28). L’inaugurazione della mostra dal titolo “Porto tutti nello spazio“, è prevista per le ore 16.30 di oggi e le opere saranno esposte in tutte le sale dell’atelier d’arte tra sculture, ceramiche decorate, lavorazioni raku e dipinti.

Una full immersion nella dimensione fiabesca di Daniele Cerù. “Sono stata attratta dalle creazioni di Cerù spiega – Francesca Berti, presidente della Galleria – dopo averle osservate non una, non due, ma cinque, dieci volte innamorandomi, più che altro della sua genuinità e ingenuità applicata alla sua personale espressione d’arte. Daniele cerca di creare un mondo in cui far vivere felici i suoi personaggi adattando sia loro al contesto che il contesto a loro. Un Naif non riduttivo ma inclusivo aperto ad orizzonti temporali e spaziali. Inserisce in ambientazioni sia naturali come il mare che sociali come città o paesi di fantasia fiabesca”.

Francesca Berti

Scoperto e accompagnato in varie esposizioni dalla Gigliola Fontanesi per passione curatrice delle sue più importanti mostre personali, che ha creduto in lui e nella sua arte, lasciandolo però libero di spiccare il volo.

L’esposizione in questa Atelier d’arte è proprio il desiderio di voler fermare solo per un attimo lo spessore di questo artista che mette in mostra vari lavori, dai dipinti alle sculture. Un percorso artistico che si è svolto in questi anni ricco di personaggi, alcuni reali altri ideali e altri di fantasia.

Ad accompagnare l’inaugurazione i John Doe’s.

Informazioni

Telefono: 3899463598.
Orari: 9,30 – 12,30 e 17,00 – 19,30. Chiusi il lunedì. La domenica pomeriggio aperti durante le esposizioni.
L’entrata è gratuita e contingentata è possibile entrare solo indossando la mascherina di protezione e se qualcuno vuol sedersi deve essere munito di green pass seguendo le normative Anti Covid 19.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

  1. Complimenti all’artista, sarà sicuramente un’esplosione di colore interessante e una gioia di visione armonica per tutti i visitatori.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*