Le “Intime Architetture” di Maria Luisa Lamanna alla TST Art Gallery

L'artista presenterà anche il suo libro di poesie

tst art gallery
La fotografa Maria Luisa Lamanna
Share

LIVORNO – Giochi di colore, forma e significato in “Intime Architetture“, è il titolo della mostra fotografica che prenderà il via venerdì 25 maggio alle 18 presso la TST Art Gallery (Corso Amedeo, 196). A esporre otto trittici di fotografie sarà Maria Luisa Lamanna, nata a Lecco dove vive con la famiglia e dove si occupa di poesia e di fotografia. Ed è prorio il connubio tra paesia e fotografia a emergere da questa suggestiva mostra: “Intime Architetture è un’autobiografia la cui trama è intrecciata di emozioni che hanno caratterizzato il vissuto di una coscienza in crescita” scrive la critica letteraria Federica Sala.

Il libro

Insieme alle immagini esposte, il 25 maggio, giorno dell’inaugurazione, verrà presentato anche il libro “Una notte e l’altra” (Buoni cugini editore), una raccolta di poesie scritte dalla stessa fotografa che sarà intervistata dalla giornalista Sandra Mazzinghi. Relatori saranno il professor Lorenzo Greco, esperto di poesia e letteratura e Federica Sala. Verranno lette alcune poesie da Cristiano Montalbano e da Anna Paola Capitini, allievi della Scuola di dizione e recitazione del Centro Artistico Il Grattacielo.

“Intime Architetture” rappresenta un nuovo appuntamento per la galleria d’arte di Alessandro Paron, che ancora una volta vuole promuovere la crescita culturale e artistica del territorio, in un percorso intrapreso con successo che vede la contaminazione delle varie discipline artistiche. L’evento, che ha il patrocinio gratuito del Comune di Livorno, vanta la collaborazione della prestigiosa e appena costituita “Società Dante Alighieri – Comitato di Livorno” di cui il professor Greco è fondatore e presidente.

La mostra sarà visitabile, ad ingresso gratuito, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, fino al 15 giugno. Chiuso il mercoledì pomeriggio.

Info: TST Art Gallery 3488014120

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*