Laura Pasqualetti: la città e il Teatro Goldoni la ricordano con un concerto

L'evento si svolgerà questa sera ore 21.30

L'immagine di Laura Pasqualetti con l'Orchestra Mascagni (2021). Foto: G. Fallani
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Questa sera, 13 agosto, ore 21.30, il Teatro Goldoni di Livorno e il Mascagni Festival rendono omaggio a una musicista che tanto ha dato alla città di Livorno, al suo Teatro e all’opera di Pietro Mascagni: Laura Pasqualetti.

Un anno senza Laura” è il titolo del concerto che vede la partecipazione di quegli artisti che negli anni hanno legato la propria passione e professione a quella di Laura, in rappresentanza di un mondo che le è stato sempre vicino e che l’ha stimata come donna e come musicista. Laura Pasqualetti è venuta a mancare lo scorso anno all’età di soli 59 anni.

Il concerto che si svolgerà nella piazza davanti al Goldoni vedrà la partecipazione di tre direttori: Maurizio Preziosi, Mario Menicagli e Federico Maria Sardelli.

Voci soliste: Fulvia Bertoli, Valentina Boi, Carlo Morini, Antonello Palombi, Silvia Pantani, Paolo Pecchioli, Michele Pierleoni, Alessandra Rossi, Maria Salvini, Rosa Pérez Suàrez, Marco Voleri

Partecipano: l’Orchestra del Teatro Goldoni di Livorno, il Laboratorio corale del Teatro Goldoni di Livorno con il Maestro del coro Maurizio Preziosi e il Coro di Voci bianche del Teatro Goldoni di Livorno con il Maestro del coro Laura Brioli.

Il ricavato del concerto sarà destinato per intero alle Cure Palliative.

Biglietto: Posto unico numerato 10 euro in vendita alla biglietteria del Teatro Goldoni martedì e venerdì ore 10/13 oppure on line su Ticketone.

Modifiche alla viabilità

Per consentire lo svolgimento dell’evento in condizioni di sicurezza, la viabilità nella zona del Goldoni subirà alcune modifiche:

-dalle ore 18.30 alle ore 24 divieto di sosta con rimozione forzata in via Enrico Mayer nel tratto compreso tra il civico 44 ed il civico 56;

-dalle ore 20 alle ore 24 divieto di transito in via Enrico Mayer nel tratto compreso tra corso Amedeo e via Ernesto Rossi eccetto residenti titolari di contrassegno M barrata, disabili ed ospiti dell’Hotel “Al Teatro” e in via Carlo Goldoni nel tratto compreso tra il civico 85 e l’intersezione con via Enrico Meyer.

Inoltre, dalle ore 18.30 alle ore 24, in via Carlo Goldoni (tratto dal civico 85 all’intersezione con via Magenta) saranno adottati i seguenti provvedimenti:

-divieto di sosta con rimozione forzata – lato civici pari;
-abrogazione del senso unico;
-istituzione del doppio senso di circolazione regolato da senso unico alternato a vista con accesso ai soli residenti  titolari di contrassegno M barrata, disabili ed ospiti dell’Hotel “Al Teatro”;
-istituzione del fermarsi e dare precedenza all’intersezione con via Magenta.

Il programma

G. Puccini da Madama Butterfly
Coro muto
Laboratorio corale del Teatro Goldoni.

G. Rossini da Il barbiere di Siviglia
“Largo al factotum” Carlo Morini baritono. Dir. Mario Menicagli

W.A. Mozart da Le nozze di Figaro
“Non più andrai farfallone” Michele Pierleoni baritono. Dir. Federico Maria Sardelli

P. Mascagni  “Serenata”
Marco Voleri tenore. Dir. Mario Menicagli

J. Offenbach da I racconti di Hoffman
Barcarola
Alessandra Rossi soprano. Fulvia Bertoli mezzosoprano. Laboratorio corale del Teatro Goldoni. Dir. Valerio Galli

G. F. Hãndel da Rinaldo
“Lascia ch’io pianga”
Alessandra Rossi soprano. Dir. Federico Maria Sardelli

A. Vivaldi da Il Giustino
“Vedrò con mio diletto”
Maria Salvini mezzosoprano. Dir. Federico Maria Sardelli

P. Mascagni da Cavalleria rusticana
“Voi lo sapete o mamma”
Valentina Boi soprano. Dir. Mario Menicagli

G. Puccini da Turandot
“Nessun dorma”
Antonello Palombi tenore. Dir. Valerio Galli.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*