Lastre di raggi X per gli scatti di Diego Piccaluga alla TST Gallery

Si arricchisce così la mostra "Blow Up Foto-Store"

diego piccaluga
Diego Piccaluga

LIVORNO – Gli spazi della TST Art Gallery di Corso Amedeo 196, che ospitano gli scatti di vari fotografi all’interno di “Blow Up Foto-Store“, si arricchiscono con le opere di Diego Piccaluga. Le immagini dell’artista, genovese di nascita ma che ha vissuto a Livorno per molti anni, si affiancano a quelle di Susanna Bertoni, Fabio Capaccioli, Claudine Caribotti, Marianne Catzaras, Eleonora Carlesi, Diego Cicionesi, Chiara Cunzolo, Pino Falleni, Serafino Fasulo, Elisa Heusch, Francesco Levy, Vito Lo Piccolo, Giorgia Madiai, Stefano Tommasi, Patrizia Tonello e Zanzara Mug.

Piccaluga opera nel settore dell’arte da oltre trent’anni passando dal riciclo dell’oggetto alla pittura contemporanea con l’uso di lastre dei raggi X, dalla fotografia digitale alla scrittura (l’ultimo suo romanzo è “La ragazza dalla pelle color avorio”). Si dedica anche alla realizzazione di Light Box e proprio queste opere, realizzate con le lastre dei raggi X, sono esposte presso la Galleria. “La radiografia fotografa una parte di noi che non vediamo – dice l’artista – ma che esiste, un po’ come la nostra forza vitale. Queste opere sono illuminate per ricordare il senso dell’energia che ci tiene in vita”. Ingresso gratuito.

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Chiuso il mercoledì pomeriggio.

Info: 3488014120.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*