Lamberto Giannini riceve la medaglia d’oro per aver valorizzato Livorno

La premiazione si è tenuta a conclusione del Festival "Livorno al cantro"

Lamberto Giannini riceve la medaglia d'oro al Festival Livorno al Centro come talento livornese
Il momento della premiazione

LIVORNO – È andata a Lamberto Giannini, professore e regista teatrale, la medaglia d’oro di “Livorno al centro” edizione 2019.

È lui il talento livornese di questo anno, premiato ieri sera al Surfer Joe nei pressi della Terrazza Mascagni. Un riconoscimento, concesso in quanto eccellenza livornese, per aver valorizzato ed esportato l’identità della propria città con le attività culturali da lui ideate e realizzate.

Tanti successi…

Giannini è autore di numerosi libri sul mondo dell’adolescenza ed è regista della Compagnia Mayor Von Frinzius nata nel 1997 e formata da oltre 90 attori tra i quali molti diversamente abili.

Nel corso della loro storia i Mayor hanno ottenuto tantissimi successi e riconoscimenti importanti come il premio per il miglior spettacolo per “Incessante, se credessi in un Dio” al Festival del Giullare di Trani, la partecipazione a programmi televisivi come Domenica In e Colorado e poi spettacoli da tutto esaurito.

Progetti futuri

Al momento la Compagnia sta preparando il debutto del nuovo evento: “A mezzanotte, parerga e paralipomena”, che andrà in scena il 29 e 30 maggio sul palco del Teatro Goldoni.

Ieri sera a premiare Giannini c’erano l’ideatore del Festival “Livorno al centro” Riccardo della Ragione, Marco Leone, direttore del Teatro Goldoni e Francesco Belais, assessore alla cultura.

Lo scorso anno furono premiati Gabriele Detti per lo sport, Lucia Stanescu per la Lirica e Giovanni Bondi per il cabaret.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*