“L’altra dimensione”: un viaggio alle origini del tutto tra danza, jazz e arte con la Compagnia I Papabili

Appuntamento in Fortezza Vecchia

Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – La Compagnia I Papabili presenta lo spettacolo dal titolo “L’altra dimensione, (verso l’alto!)” volutamente sperimentale che si inserisce nella rassegna Palcobaleno, la programmazione del Teatro Goldoni in collaborazione con Menicagli Pianoforti.

“L’altra Dimensione, (verso l’alto!)” andrà in scena stasera, 11 agosto, alle 21 in Fortezza Vecchia, e si ispira liberamente al romanzo Flatlandia di Edwin Abbott, scritto nel 1884. Lo spettacolo si propone di accompagnare il pubblico verso un insolito viaggio alle origini del tutto, esplorando attraverso la musica, le parole, l’arte e la danza, quegli enti e principi cosmici che da zero a infinito creano i mondi dimensionali. Durante questo percorso graduale da una dimensione all’altra, la storia si sofferma sulle particolari vicende di un personaggio immaginario, un Quadrato, abitante della Seconda Dimensione. Questo scettico personaggio, convinto fermamente della sola e unica esistenza del suo mondo, un giorno si trova faccia a faccia con un abitante della Terza Dimensione, la saggia Sfera.

Diversi stili si mescolano tra loro, dalla musica sperimentale, elettronica, jazz a quella classica; dalla danza classica a quella contemporanea; dal live painting all’arte grafica.

Danzatori: Eleonora Camilla Ciccarese, Matilde Natali, Andrea Filidei; musicisti Francesco Saporito (pianoforte, flauto, sintetizzatori); Gabriele Ciangherotti, (percussioni varie); Luigi Gagliardi (tromba). Voce narrante: Andrea Camiciotti; regia Andrea Filidei; scenografie e consulenza artistica Alberto Canova; testi Andrea Camiciotti; musiche Francesco Saporito e Gabriele Ciangherotti.

Biglietti: non numerato: € 7. La biglietteria sarà aperta dalle ore 10/13 e i giorni di rappresentazione nel luogo di spettacolo 2 ore prima dell’inizio. Biglietti in vendita anche on line sul sito del Teatro Goldoni.
Info 0586204237 – Biglietteria 0586204290.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*