La nuova avvincente produzione del Bolshoi Ballet di Mosca

“Un eroe del nostro tempo” per la prima volta trasmesso al cinema

Share

LIVORNO – Il Bolshoi Ballet di Mosca approda, domani 9 maggio, al cinema La Gran Guardia di Livorno con Un eroe del nostro tempo. Un adattamento dal capolavoro della letteratura russa di Mikhail Possokhov è la nuova produzione del prestigioso corpo di ballo moscovita che riunisce il coreografo Yuri Possokhov e il giovane compositore Ilya Demutsky, mentre Kirill Serebrennikov, spesso chiamato l’enfant terrible del teatro russo contemporaneo, firma il libretto e la scenografia.

La locandina dello spettacolo

La trama in sintesi è questa: Pečorin, un giovane ufficiale, ripercorre i suoi amori nella cornice delle maestose montagne del Caucaso. Disilluso e disinibito, gioca con la sua vita e quella delle donne che ama: «Datemi tutto e non sarà ancora abbastanza».

Questo eroe più grande della natura è tratto dal capolavoro di Lermontov, uno dei protagonisti della letteratura russa. Pečorin è un vero eroe? Oppure è un uomo come tutti gli altri? Questa nuova produzione firmata da Yuri Possokhov ci coinvolge in un viaggio a tratti poetico, che è possibile ammirare solo al Bolshoi oppure in questa occasione al Cinema, in HD.

Appuntamento il 9 maggio. Costo biglietto: 12-10 euro.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*