Jonathan Faralli ospite della rassegna “La Bella Estate”

Sarà presentato il suo libro “Evanescenti suoni”

Share

LIVORNO – Venerdì 6 luglio alle ore 18.30, nel giardino di Villa Maria, sede del Centro di Documentazione sulle Arti dello Spettacolo, si terrà il secondo appuntamento con “La Bella Estate”, il programma d’incontri con gli autori promossi dal Comune di Livorno e dalla Coop Itinera. Ospite della serata sarà Jonathan Faralli con il suo libro Evanescenti Suoni dall’Ultima cena di Leonardo da Vinci.

La ricerca realizzata da Faralli è nata dall’idea di comporre un brano musicale dedicato al Cenacolo.  Attraverso l’analisi degli oggetti presenti sulla tavola dell’opera di Leonardo da Vinci, ricostruiti come sculture sonore da Andrea Dami, il percussionista Faralli ha composto una musica senza appigli al mondo classico, non descrittiva, né tonale, che servirà solo a far sentire agli ascoltatori, le proprie emozioni: “i moti della propria anima”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*