Ingresso gratuito al Museo Fattori di Villa Mimbelli

Chiuso al pubblico il Museo della Città

giovanni fattori
ipinto del Museo Civico Giovanni Fattori
Share

LIVORNO – Domani, domenica 1 marzo, come ogni prima domenica del mese, è previsto l’ingresso gratuito al Museo “Fattori” di Villa Mimbelli (via San Jacopo in Acquaviva 65) che sarà aperto in orario 10-13 e 16-19.

Il Museo civico Giovanni Fattori conserva ed espone nella ottocentesca Villa Mimbelli, divenuta sede museale nel 1994, una ricca collezione di dipinti che vanno da metà ‘800 fino agli anni 1940. La collezione conta capolavori di artisti livornesi quali Fattori, Corcos, Nomellini, Cappiello, e anche opere di artisti italiani e toscani come Lega, Signorini e Boldini.
La villa conserva molti degli affreschi e decori originari, tutte le sale della villa (come la sala turca e la sala del biliardo) sono visitabili.

Per informazioni: Museo Fattori tel.0586/808001 da martedì a domenica orario 10.00-13.00, 16.00-19.00

Museo della Città

Il Museo della Città, compresa la sezione di arte contemporanea nella Chiesa sconsacrata di piazza del Luogo Pio, è chiuso al pubblico per consentire le operazioni di disallestimento delle mostre che si sono appena concluse.
È aperta la Biblioteca (posta al primo piano dei Bottini dell’Olio) che osserverà l’orario domenicale 10-19 (aperta per studio e lettura).
Alle ore 17 è prevista la presentazione del libro “L’eccesso di realtà. La mercificazione del sensibile” della scrittrice francese Annie Le Brun. La presentazione sarà curata dalla Dr.ssa Martina Guerrini, traduttrice e autrice della prefazione del libro.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*