Inaugurazione di Harborea tra sigle dei cartoni animati, stand e dibattiti

La mostra mercato con oltre 100 espositori prosegue oggi e domani

harborea inaugurazione
Ad Harborea anche le zucche per festeggiare Halloween. Foto: G. Donati
  • di Gianluca Donati

LIVORNO – Allo scoccare preciso delle ore 14.30, il vicesindaco Monica Mannucci, affiancata dall’assessore alla cultura Simone Lenzi e dagli organizzatori di Garden Club, ha tagliato il nastro tricolore, inaugurando l’apertura di Harborea Festa delle Piante e dei Giardini d’Oltremare che colorerà con i suoi mille fiori.

È iniziata così, ieri 11 ottobre, la mostra mercato che fino a domenica 13 si svolgerà nel parco di Villa Mimbelli (via San Jacopo in Acquaviva, 63).

harborea inaugurazione
La fanfara. Foto: G. Donati

Nell’istante stesso del taglio del nastro, sono risuonate nell’aria le note della fanfara della Marina Militare, e immediatamente il folto pubblico che era stipato all’entrata in visibile attesa, è affluito all’interno del settore del parco riservato all’esposizione floreale; una folla crescente che si è sparpagliata tra gli oltre cento stand.

Il parco di Villa Mimbelli è stato allestito per la maggior parte con spazi dedicati a numerose varietà di piante e fiori, ma non mancano banchi riservati all’esposizione e alla vendita dei più vari prodotti; alimenti come spezie e aromi, taralli e biscotti, marmellate, ortaggi vari, semi di farro e farine, ma anche oli per la cura delle piante, libri, cappelli, art-design, quadretti e stoffe decorate e molto altro.

harobrea inaugurazione
Foto: G. Donati

Mentre i visitatori si aggiravano incuriositi e interessati ai vari prodotti, la banda musicale composta dai militari, continuava a suonare spostandosi in marcia, in perfetto ordine, fino a raggiungere il Teatro all’aperto dove si è posizionata e, raggiunta dal pubblico, ha cominciato a intonare diverse musiche di sigle di cartoni animati del passato, come “Il Grande Mazinga”, “Anna dai capelli rossi”, “I Puffi” e “Furia” per la gioia dei bambini e anche di molti adulti che le ricordavano con dolce nostalgia.

Dopo, la fanfara ha eseguito un repertorio di vecchie e famosissime canzoni come “Maramao perché sei morto?”, “Pippo non lo sa”, e persino la raffinata “Un bacio a mezzanotte”, resa celebre dal mitico Quartetto Cetra. Al termine dell’esibizione musicale, il pubblico ha girovagato tra i banchi, ammirando lo splendore delle piante e dei fiori, mentre una parte di persone si è recata al caffè letterario.

harborea inaugurazione
Foto: G. Donati

Ma vediamo cosa riserva la giornata di oggi, sabato 12i: intanto l’apertura della mostra mercato è fissata per le 9.30, così come domani 13; nella giornata odierna si svolgeranno vari workshop rivolti ad adulti e bambini, per esempio “Come realizzare una tavola in festa con fiori, foglie e bacche”; spazio anche ai dibattiti sui giardini storici, le piante dimenticate, i mille colori dell’Hibiscus; infine spazio anche alla musica con Ensample Tango con la fisarmonica di Massimo Signorini.

Il programma di oggi sabato 12

ore 9:30 – 18:30 Giardino di Villa Mimbelli
Apertura mostra mercato

ore 10:30 Giardino di Villa Mimbelli
Fiori, foglie e bacche per una tavola in festa
Portare delle forbici da fiori.
adulti

ore 11:00 Giardino di Villa Mimbelli
Il giardino del tempo
Caffé letterario

ore 11:00 Giardino di Villa Mimbelli
Elena Accati
Il giardino dei frutti perduti, presentazione di Agnese Fornaris

ore 11:30 Giardino di Villa Mimbelli
Carlo Pagani
Piante dimenticate. Piante e bordure in uso nei giardini in tempi passati
A seguire passeggiata tra i vivaisti col maestro giardiniere.

ore 13:00 Giardino di Villa Mimbelli
Spazio musicale

ore 15:00
Giardino di Villa Mimbelli
Tessa Matteini
Il tempo del giardino storico. Strategie e strumenti per la conservazione attiva e inventiva.

ore 15:30 Giardino di Villa Mimbelli
Decoratori in erba: Un coniglietto bruca nel prato fiorito
Portare delle forbici a punta tonda.
Bambini e bambine 5-9 anni

ore 15:45 Giardino di Villa Mimbelli
Alberto Giuntoli
La cultura dei giardini nella storia della Società Toscana di Orticoltura.

ore 16:30 Giardino di Villa Mimbelli
Rosi Sgaravatti
I mille colori dell’Hibiscus

ore 17:15 Giardino di Villa Mimbelli
Paolo Pejrone
I giardini vecchi e nuovi: il tempo e la bellezza

ore 18:00 Aperitivo al Karcadè

ore 18:30
Spazio musicale Ensample Tango
con la fisarmonica di Massimo Signorini

Biglietti e informazioni

Contatti: 3208887044 – gardenclublivorno@tiscali.it
Ingresso: intero 5 euro (iva inclusa), gratuito per i bambini fino a 14 anni, per i disabili con accompagnatori e per le scuole. Presentando alla biglietteria del Teatro Goldoni il biglietto di ingresso di Harborea diritto al biglietto ridotto per tutti gli spettacoli della Stagione Teatrale 2019-20.

Orario: 9.30 -18.30.

Galleria fotografica

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*