Inaugurato il Giardino delle Medaglie D’Oro per ricordare i militari livornesi

L'intervento di riqualificazione è stato finanziato dalla So.Crem

inaugurazione del giardino delle medaglie d'oro
Da sn: Giampaolo Berti, presidente So.Crem e l'assessore Simone Lenzi. Foto: Va.Cap.
Share
  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Un giardino mediterraneo completamente riqualificato davanti all’ingresso della Provincia (via degli Avvalorati) è stato inaugurato questa mattina con l’obiettivo di valorizzare il cippo marmoreo realizzato nel 2007 dall’artista Antonio Vinciguerra.

Il giardino chiamato delle Medaglie D’Oro è stato riqualificato grazie all’intervento finanziario della So.Crem la Società per la Cremazione di Livorno. Presenti all’inaugurazione Maria Bessi, presidente della Provincia, Giampaolo Berti, presidente di So.Crem, Simone Lenzi, assessore alla cultura.

Il giardino intende dare maggiore valore al cippo su cui poggia un libro di bronzo con una catena spezzata come segnalibro e che, sulla pagina aperta, riporta i nomi degli eroi militari livornesi che combatterono contro i nazifascisti: Giotto Ciardi, Costanzo Ebat, Umberto Lusena, Renato Martorelli, Gian Paolo Gamerra, Rino Pachetti, Alfredo Sforzini, Rurich Spolidoro, Ilario Zambelli, Paolo Vannucci.

“Questa inaugurazione è molto importante – ha detto Bessi – primo perché vuol ricordare i nomi dei dieci militari che si sono distinti in guerra e poi perché vuole valorizzare la natura e l’ambiente, la nostra costa livornese”.

Il giardino presenta alberi e vegetazione caratteristici del nostro territorio costiero, inoltre ha un impianto di illuminazione che consentirà di mantenere anche una visione notturna della stele.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*