“Il viaggio neofuturista”, la mostra di Daniel Schinasi

Un mondo estremamente affascinante, colorato e appassionato

le opere di daniel schinasi a Livorno
Share

LIVORNO – La Fondazione Livorno (piazza Grande, 23) ospita la mostra a ingresso libero dedicata a Daniel Schinasi dal titolo “Il viaggio neofuturista” in collaborazione con la Comunità Ebraica.

Schinasi, artista cosmopolita, ebreo sefardita, esponente di grande rilievo della pittura contemporanea, ha vissuto e lavorato molti anni a Livorno dove giunge nel 1956, una volta cacciato con la famiglia dall’Egitto a seguito della guerra per il controllo del canale di Suez che, per gli ebrei, ebbe come conseguenza l’allontanamento forzato dalle loro case, dal lavoro, dalle scuole, in una parola dalla loro vita.

L’artista si definisce “un ebreo della storia”, un uomo che porta le ferite di vicende drammatiche, coltivando sempre la speranza che l’uomo, prima o poi, capisca gli errori che sta continuando a commettere e ne tragga un insegnamento per il futuro.

Il mondo che Schinasi osserva e restituisce al pubblico è estremamente affascinante, colorato, appassionato, intriso di innumerevoli contraddizioni e di altrettante emozioni e ricordi.

Indissolubilmente impregnata della cultura e della tradizione ebraica, la sua arte predilige quasi sempre l’essere umano e diventa impegno di vita, fusione di diverse culture, quella ebraica, con la sua ricca storia e la sua profonda tradizione, con i ricordi e i paesaggi di Alessandria d’Egitto, e quella più occidentale, con gli orrori della guerra, il mondo industriale, le sfaccettature della vita moderna nella sua quotidianità (musica, arte, sport…) ma anche con la tradizione pittorica dei grandi maestri. L’evento, dunque, è anche un’occasione per riflettere, attraverso l’arte, su valori universali, comuni a tutti gli uomini.

Oggi Daniel Schinasi vive e lavora a Nizza e soggiorna spesso in Toscana.

Orari e info

La mostra resterà aperta fino al 26 maggio 2019 con orario 16-20. Giorni: oggi 19 e 20 gennaio 2019, 6 e 17 febbraio 2019, 9 e 10 marzo 2019, 13 e 14 aprile 2019, 11 e 12 maggio 2019, 25 e 26 maggio 2019 dalle 16 alle 20.
Dal lunedì al venerdì su appuntamento con Diderot servizi alla Cultura 3737607467. Per le visite delle scuole contattare Cooperativa Itinera 0586894563.
Ingresso gratuito.
Per info: info@flartecultura.it – 0586826133.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*