“Il Sessantotto al cinema”, al via le Lezioni sulla settima arte

La rassegna si svolge al Museo di Storia Naturale di via Roma

Zavattini, Pontecorvo, Pasolini, contestazione Biennale del cinema di Venezia 1968

LIVORNO – Parte questo pomeriggio, ore 17, la rassegna Lezioni di cinema. La prima conferenza tenuta dal critico cinematografico Oreste De Fornari, autore di testi su Sergio Leone, Francois Truffaut, Walt Disney, Il Sorpasso di Dino Risi e altri, verterà su “Il sessantotto nel cinema“.

Nella Sala Auditorium del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo (via Roma, 234), De Fornari spazierà dal grande cinema europeo (Godard, Losey, Rohmer) agli autori italiani più o meno implicati con la politica e i suoi ideali (Visconti, Bertolucci, Taviani), alla commedia e al western del filone terzomondista (Sollima, Corbucci), accompagnando tutto con spezzoni di filmati.

Lezioni di cinema è una rassegna nata tra anni fa da un’idea di Massimo Ghirlanda, è organizzata da 50&Più Università di Livorno, in collaborazione con Edizioni Erasmo, Centro Studi Commedia all’italiana, Circolo Kinoglaz e Museo di Storia Naturale, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Livorno.

Consulta il cartellone con tutti gli appuntamenti.

Costi e info

Costo di ogni singola lezione € 7,00 intero; € 5,00 ridotto per associati 50&Più, Centro Studi Commedia all’Italiana, Circolo Kinoglaz, giovani fino a 25 anni (ai giovani frequentanti l’intero ciclo di Lezioni che ne faranno richiesta verrà rilasciato una attestato di frequenza che può essere presentato ai fini del riconoscimento del credito formativo). È possibile abbonarsi alle sette lezioni di cinema (una in omaggio): 42 € intero; 30 € ridotto.

Per info: 0586881128 – 3284121780 – livornouniversita@gmail.com.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*