Il mito di Edith Piaf rivive al Festival della Versiliana

Un monologo intenso accompagnato dalla musica

edith piaf
Edith Piaf (1915-1963)
Share

MARINA DI PIETRASANTA – Sarà dedicato a Edith Piaf, vero nome Edith Giovanna Gassion, lo spettacolo di domani, martedì 7 agosto, nell’ambito del Festival della Versiliana (via Morin, 12).

Alle 21.30 la musica e le parole racconteranno la storia intensa e avventurosa della cantante di La Vie en rose, ripercorrendo la sua straordinaria vicenda umana. Un monologo intenso, accompagnato dai testi più spirituali di Piaf.

Vincitore del premio del pubblico, migliore regia, migliore attrice (Monica Menchi) e migliore drammaturgia nella rassegna del Teatro Comunale di Monfalcone, lo spettacolo alterna narrazione a variazioni musicali, con gli arrangiamenti originali di Daniele Biagini al pianoforte, e dal fisarmonicista Iuri Ricci. La voce sinuosa, dalle tinte jazz di Antonella Grumelli affianca la drammaturgia di Monica Menchi restituendo un ritratto devoto alla tormentata eroina francese, senza mai scadere nella imitazione.

Biglietti posto unico 13.50 euro – info 0584265757.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*