Giorno della Memoria: il ricordo del Genocidio Armeno

Tragico evento che avvenne durante la prima guerra mondiale

genocidio armeno
Il numero delle vittime del Genocidio
Share

LIVORNO – Primo appuntamento legato al ricco cartellone di eventi programmati per il Giorno della Memoria. Domani, mercoledì 17, sarà dedicato alla Giornata del Dialogo ebraico-cristiano con una serie di eventi legati al Genocidio Armeno.

Il Genocidio Armeno avvenne durante il primo conflitto mondiale nell’area dell’ex impero ottomano, in Turchia. Il governo “dei Giovani Turchi”, preso il potere, attuò l’eliminazione dell’etnia armena. Perirono i due terzi del popolo armeno, un milione e 500 mila, insieme a centinaia di cristiani assiri, greci del Ponto e di altre confessioni cristiane orientali minoritarie.

Le iniziative partiranno la mattina alle ore 9 con la proiezione del film “La masseria delle allodole” dei fratelli Taviani, tratto dal romanzo di Antonia Arslan, presso il Cinema 4 Mori, dedicata alle scuole. L’autrice del romanzo sarà presente in sala.

Il pomeriggio alle 17 saranno due gli appuntamenti: il primo presso la sala Ablondi in via delle Galere, con un incontro rivolto a tutta la cittadinanza sul tema della Giornata del Dialogo ebraico-cristiano; mentre pressso la Chiesa degli Armeni, in via della Madonna, inaugurazione della mostra fotografica-documentaristica che racconta le tragiche vicende del Metz Yeghern (il grande male) ossia il Genocidio Armeno. La mostra rimarrà nella Chiesa fino al 17 febbraio, aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13. Ingresso libero. Tutti gli eventi di questa giornata sono a cura dell’Assocazione Culturale Cassiodoro in collaborazione con CRED Comune di Livorno.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*