Una giornata studio sul rapporto tra fotografia e musei

Due i temi: la conservazione e il restauro in ambito museale

musei
Share

FIRENZE – La fotografia e il suo rapporto con i musei: è questo il tema centrale dell’evento organizzato dalla giunta regionale, dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dalla Fondazione Fratelli Alinari di Firenze, per domani, lunedì 23, al Cinema “La Compagnia”.

“L’evento – sottolinea il vice presidente e assessore alla cultura della Toscana, Monica Barni – si configura come un’occasione importante ed inedita per approfondire la rilevanza culturale, sociale e antropologica della fotografia.

Appuntamento dalle 10 alle 17.30 con tanti esperti del settore, per analizzare il rapporto che la fotografia ha con i musei. Interverrà anche l’Opificio fiorentino delle Pietre dure, per quanto riguarda la conservazione di patrimonio artistico (anche fotografico). Nello specifico, il programma pone al centro del dibattito due temi: la conservazione e il restauro della fotografia in ambito museale. La giornata di studio si inserisce all’interno del ciclo di incontri “MiBACT per la fotografia: nuove strategie e nuovi sguardi sul territorio” iniziato ad aprile e maggio, a Roma e Reggio Emilia, con gli Stati generali della fotografia.

Per conslutare il programma dettagliato clicca qui.

Dove: Cinema La Compagnia Via Cavour, 50r
Orario: dalle 10 alle 17

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*