Gio Batta Lepori: le iniziative in ricordo del pittore livornese

Una mostra di opere e la proiezione di un docufilm

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Una serie di iniziative per ricordare l’artista Gio Batta Lepori nato a Livorno il 21 dicembre 1911, nel quartiere San Jacopo. A 20 anni dalla sua scomparsa, avvenuta nell’ottobre 2002, sabato 5 novembre sono previsti due eventi al Teatro Goldoni dal titolo “Gio Batta Lepori. I colori di una vita”.

Alle ore 18 verrà inaugurata una mostra con l’esposizione di una serie di opere realizzate dall’artista nel corso della sua carriera;

alle ore 21 verrà proiettato un docufilm realizzato dal regista Amasi Damiani e l’attore Michele Crestacci ne racconterà la vita.

L’ingresso ai due eventi è libero.

L’artista

Gio Batta Lepori nasce a Livorno nel 1911 nel quartiere di San Jacopo. Fin da bambino rivela un’attitudine per la pittura. Nel 1946 si tiene la prima mostra personale a Livorno, in seguito realizza mostre in varie città italiane e anche straniere come New York e Parigi. Fondamentale sarà per la sua carriera pittori la personale a Roma che verrà visitata da illustri personaggi tra cui anche il Presidente della Camera Giovanni Gronchi.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*