“Giardino filosofico”, incontro dedicato a Hans-Georg Gadamer e all’ermeneutica

Condotto dal professore e regista Lamberto Giannini

il fotografico
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – Sarà dedicato a Hans-Georg Gadamer, padre dell’ermeneutica contemporanea, l’incontro di domani, 23 giugno, di “Il giardino filosofico” condotto dal professore di storia e filosofia e regista Lamberto Giannini. Appuntamento alle ore 21, all’ex cinema Aurora (viale Ippolito Nievo).

Gadamer, allievo di Martin Heidegger, ha scritto il capolavoro “Verità e metodo” (1960) anticipando di fatto il pensiero debole. Come poter interpretare le scienze dello spirito e l’arte in un contesto sociale che ha visto fallire il metodo delle scienze naturali? Questa è la domanda che il filosofo tedesco si pone, cercando una soluzione nella trasmutazione della forma e nella fusione degli orizzonti.

L’incontro è rivolto a tutti, sia appassionati che profani della materia e si terranno nel giardino dell’ex cinema Aurora. Gli interessati possono mandare un messaggio WhatsApp che avrà valore di prenotazione al numero 3383764627.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*