Festa in Fortezza Vecchia per il compleanno di Modigliani

Una giornata intera tra mostre, dibattiti, interviste e spettacoli

compleanno modigliani fortezza vecchia
La Fortezza Vecchia
Share

LIVORNO – Amedeo Modigliani grande pittore e scultore labronico nasceva a Livorno il 12 luglio 1884, in occasione del suo compleanno la Fortezza Vecchia accoglierà tutta una serie di iniziative per celebrare questo giorno. L’evento dal titolo “Modigliani Livorno“, si svolgerà il 12 luglio, e proporrà per i 133 anni dell’artista, incontri con critici d’arte, esposizione di opere, pittura sul posto, proiezione di video su Livorno, laboratori per bambini e momenti di spettacolo. L’evento è curato e ideato dall’Associazione Reset, con il patrocinio del Comune e con la collaborazione dell’Autorità Portuale.

“Questo è un evento molto importante, è una vera festa come quando si organizza un compleanno per un amico – ha detto Francesco Belais, assessore alla cultura – Ricordare Modigliani rientra nelle linee di mandato dell’amministrazione ma non solo, Modigliani e questo evento sono fonte di orgoglio e fonte di attrazione turistica per la città. In più il fatto che si svolga in Fortezza Vecchia, vicino al porto, è sintomatico dell’impegno di portare Modigliani sul piatto della offerta turistica livornese. Come ha detto Vittorio Sgarbi, Modigliani è il più grande pittore del ‘900 ed è di Livorno. Nessuno può scipparci niente su questo grande artista, mi piacerebbe facessero eventi e case di Modigliani in tutto il mondo però la città natale è Livorno”. Poi Blais fa sapere di aver ricevuto un’email da Spoleto in cui dicono che: “Sono ben felici di incontrarci – ha detto – per poter fare qualcosa insieme e hanno concluso dicendo che Modigliani è un italiano e un livornese”.

Si parte la mattina dalle 9 alle 20 con la pittura en plain air che vedrà la presenza di alcuni pittori che, nel pomeriggio, si cimenteranno in ritratti con modelle per omaggiare le opere di Modigliani. Spazio anche alle esposizioni fotografiche e momenti di danza. Anche i bambini saranno coinvolti con un laboratorio gratuito, dalle 8 alle 11, dal titolo “Autoritratti in stile Modì” in collaborazione con Sillabe Editrice. È prevista anche la proiezione del cartone animato “Amedeo Modigliani” della serie TV “L’arte con Matì e Dadà.

Dalle 12 alle 24 sono in programma due mostre: quella con le opere della Collezione di Carlo Pepi e l’altra a cura di cinque gallerie livornesi. Alla stessa ora nella Sala Ferretti sarà possibile ammirare i lavori del fotografo, appassionato di Livorno, Andrea Dani. Una trentina di fotografie che raccontano le bellezze della nostra città. Nel pomeriggio (dalle 17 alle 18.30 e dalle 20.30 alle 24) invece verranno proiettati tre filmati con le immagini scattate da Dani dal titolo “Bella Livorno”, “Liv-me alone” e “Libeccio”.

Momento di grande importanza sarà quello della tavola rotonda, dalle 18.30 alle 20, dal titolo “Livorno-Parigi l’alba dell’arte contemporanea” che vedrà la partecipazione di personaggi d’eccezione ed esperti d’arte. Saranno presenti Vincenzo Farinella, docente di Storia dell’Arte Moderna a Pisa, il collezionista d’arte Carlo Pepi, Corrado La Fauci, docente di storia dell’arte e Umberto Falchini, studioso di Arte. A moderare la giornalista Irene Carlotta Cicoria.

La sera sul Palco Esterno, interviste a Carlo Pepi e Dario Ballantini, il tutto intervallato da momenti di danza a cura di Martina de Domenico. Carlo Pepi, dalle 21.15 alle 21.55, parlerà di “Modigliani a Livorno”, mentre Dario Ballantini, dalle 22.10 alle 22.50, parlerà di “Incontro con Dario il pittore”. A conclusione della serata, dalle 22.55, Michele Crestacci proporrà il monologo “Ecco chi era Dario”.

“Per noi è stato un onore poter prendere parte a questo evento – ha detto il segretario dell’Autorità Portuale, Massimo Provinciali – e far incontrare due simboli livornesi come La Fortezza e Modigliani, ora il nostro intento sarà portare qui i turisti che scendono dalle navi. Si tratta di una manifestazione che nobilita gli eventi nella Fortezza e celebra uno dei tre artisti di fama mondiale nato a Livorno insieme a Caproni e a Mascagni“. Infine Giuseppe Pera, presidente di Reset Livorno, ha voluto ringraziare tutti i volontari che vigileranno nel giorno del compleanno di Modigliani.

Il programma completo è consultabile qui.

Ingresso: a offerta libera.

Dove: Fortezza Vecchia

Orari: dalle 9 alle 24

Valeria Cappelletti

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*