Fortezza Nuova ospita l’hip hop dei Colle Der Fomento

Tappa a Livorno con il "Solo Amore" tour

I Colle Der Fomento
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Sabato 15 luglio, Fortezza Nuova ospita l’hip hop dei Colle Der Fomento. Dalle ore 21:30 (apertura porte 21), il concerto del gruppo storico fa tappa a Livorno per il “Solo Amore” tour, ispirato al libro pubblicato nel 2022 per Minimum Fax che restituisce visione d’insieme, aneddoti e carriera di uno dei fenomeni più influenti del rap italiano.

Colle Der Fomento

I Colle Der Fomento nascono a Roma nel 1994 dall’incontro di Danno e Masito, due giovani rapper capitolini, con Ice One, figura chiave dell’old school italiana. Il gruppo esordisce nel 1994 con il singolo “Sopra il colle”, inserito nella compilation “Rap o rap” pubblicata da Irma Records, imponendosi come nuovo fenomeno nella scena hip hop italiana al fianco di nomi già affermati come Sangue Misto, Frankie Hi Nrg e Articolo 31.

Nel 1996 arriva “Odio pieno”, l’album di esordio, futuro classico del genere. Il disco ottiene immediatamente un ottimo riscontro di critica e di vendite e le radio nazionali promuovono singoli come “Non ci sto con la testa”, “Quello che ti do” e “Solo Hardcore”. Grazie alla visibilità ottenuta, i Colle der Fomento collaboreranno con artisti come Kaos One, La Pina e gli Otierre nei loro rispettivi album.

Nel 1997, il gruppo riceve la nomination come “Miglior gruppo emergente” al Premio Italiano della musica e, nel 1999, esce il secondo album dal titolo “Scienza doppia H” per Virgin Records. I due singoli “Vita” e “Il cielo su Roma” sono quotidianamente in programmazione su Mtv e All Music ed entrano nella classifica top 50 Italia. In quello stesso anno Ice One esce dal gruppo lasciando il posto a Dj Baro. Il Colle inizia un lungo percorso di attività dal vivo in Italia e in Europa, durante il quale non mancheranno collaborazioni con protagonisti della scena hip hop.

Nel 2005, il gruppo torna in studio ed esce un ep autoprodotto di quattro tracce, “Più forte delle bombe”. Nel 2006, il sindaco di Roma Walter Veltroni invita i Colle der Fomento al Teatro Strehler di Milano a rappresentare la cultura capitolina durante l’evento “Roma incontra Milano”. Lo stesso anno, il maestro Franco Micalizzi, uno dei più importanti compositori italiani di colonne sonore (“Lo chiamavano Trinità”) li invita a partecipare al progetto “Gli Originali” prodotto da Red Bull.

Nel 2007 esce “Anima e Ghiaccio”, un lp autoprodotto che conta la partecipazione di Squarta (CorVeleno), Don Joe (Club Dogo), Bonnot (Assalti Frontali). I Colle Der Fomento riprendono a esibirsi dal vivo tra progetti e collaborazioni come “Pass the Mic”, il tour assieme ad Assalti Frontali, Inoki ed Esa.

Nel 2008, esce il singolo in edizione limitata “Balla coi Lupi” e i live: “Italian Wave”, “Gusto Dopa al Sole”, “Festival Internazionale HipHop di Vienna.

Nel 2013, è la volta di “Sergio Leone” e del progetto “Good old boys” in una formazione a cinque con Kaos one e Dj Craim.

Nel 2016, esce il singolo “Persona non grata” prodotto dal gruppo La batteria. Dopo due anni di tour sconfinato a Berlino, Londra, Barcellona e Amsterdam, nel 2018 esce il quarto album, Adversus, prodotto quasi interamente da dj Craim. Il disco sarà annunciato dai video “Storia di una lunga guerra/Eppure sono qui” e “Penso Diverso” e raccontato nel documentario “X Tutto Questo Tempo”, di Nicola “DeeMo” Peressoni, Paolo Freschi e Panottica. Seguirà Adversus tour: una serie di concerti sold-out fino a febbraio 2020.

Nel 2022, esce il libro “Solo amore” che narra la storia del gruppo scritta da Danno, Masito e Fabio Piccolino e che darà anche il nome al tour (maggio/settembre 2023).

Apertura porte palco grande h 21:00. Inizio concerto ore 21:30.
Ingresso euro 17.25.

Prevendite clicca qui.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*