“Fortezza in fiera” quattro giorni dedicati al gusto, alla salute e alla cultura

Nel luogo più suggestivo della città

festival di musica sacra in fortezza vecchia per beneficenza
Fortezza Vecchia

LIVORNO – Quattro giorni intensi di dibattiti legati al mondo della salute, ma anche di argomento storico ed enogastronomico; e poi ancora musica, degustazione di prodotti e visite guidate. È “Fortezza in fiera“, l’evento culturale che si svolgerà dall’1 al 4 giugno alla Fortezza Vecchia. Ogni giorno avrà un tema dominante che indirizzerà dibattiti, convegni e spettacoli.

La locandina dell’evento

L’1 sarà dedicato alla Salute con due incontri di grande interesse: la mattina sulla “Prevenzione“, sul tema delle vaccinazioni e sugli stili di vita da seguire per prevenire le malattie; il pomeriggio invece un convegno sui trapianti e sulle donazioni degli organi, accreditato ECM per tutte le professioni sanitarie (3 ECM gratuiti). Per iscriversi gratuitamente al convegno clicca quiIl 2 sarà dedicato al Gusto con un incontro al mattino molto curioso perché si concentrerà tra l’altro sulla tavola e sugli alimenti dal tempo dei Medici; il pomeriggio corso di degustazione di olio. Sarà legato alla cultura il giorno 3, con una tavola rotonda dal titolo “Livorno, una città da scoprire“, con tre argomenti: le “Terme del Corallo“; il Corallo e l’importanza che Livorno ebbe nel ‘600 per la sua produzione e la Fortezza Vecchia. Il tardo pomeriggio giro in battello davvero speciale perché sarà a tema con la Principessa De’ Medici e la sera verrà allestito un maxi schermo per seguire la finale di Champions League Juventus-Real Madrid e a seguire il concerto gospel dei “Joyful Gospel Ensemble“. Il 4, infine, il convegno “La sana alimentazione e la qualità della vita”, con particolare attenzione all’uso della canapa alimentare.

La Fortezza con il Mastio di Matilde di Canossa

Spazio anche al settore enogastronomico: tutti i giorni dalle 19.15 la Fisar sarà presente con corsi di degustazione dal titolo “Il vino, istruzioni per l’uso”; saranno inoltre presenti 45 stand con prodotti alimentari provenienti da tutta Italia. Sarà anche possibile effettuare il tour dei fossi tutti i giorni alle 18.30 e visite guidate della Fortezza (i biglietti saranno acquistabili presso la postazione delle guide turistiche all’ingresso della struttura). Presente anche l’Associazione di rievocazione storica La Livornina.

“Fortezza in fiera” è un evento che nasce dalla sinergia di quattro associazioni: Aido, Insieme per la vita, Centro Studi Ausonia e Associazione Guide Turistiche Livorno e Toscana. “Questo evento mi tocca da vicino – ha detto Francesco Belais, assessore alla cultura – sopratutto per la presenza dell’Aido, perché negli anni ’90 ho subito un trapianto della cornea e questo è stato possibile solo grazie alla generosità di una famiglia di livornesi”. “Livorno sta vivendo un periodo di grande fermento a livello culturale – ha detto Ina Dhimgjini, assessore alla salute e al sociale – che si lega anche alla salute e al sociale, tre aspetti che l’Amministrazione ha molto a cuore”.
La manifestazione, che è a ingresso gratuito, si svolgerà dalle 10 alle 24.

Per il programma dell’1 giugno clicca qui

Per il programma del 2 giugno clicca qui

Per il programma del 3 giungo clicca qui

Per il programma del 4 giugno clicca qui

Valeria Cappelletti

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*