Firenze Libro Aperto: tanti ospiti tra musica, comics e incontri

Attesi Roberto Vecchioni, Nanni Moretti, i disegnatori di Tex e di Dylan Dog

Firenze ospita dal 28 al 30 settembre la fiera dedicata al libro

FIRENZE – “Quando stai male, quando ti senti sopraffatto, quando sei certo che non ce la farai, apri un libro e leggilo tutto. E se ancora non stai meglio prendine un altro e ricomincia”, così scrisse una volta Stephen King, il Re dell’Incubo.

Firenze dedica al libro tre giorni dal 28 al 30 settembre con Firenze Libro Aperto alla Fortezza da Basso (Padiglione Spadolini). Quindici sale, di cui tre interamente dedicate ai più piccoli.

Tanti gli editori protagonisti, gli incontri con autori, gli eventi musicali, tanti gli ospiti: Nanni Moretti, Stefano Benni, Paolo Genovese, Paolo Crepet, Vladimir Luxuria.

Musica

E poi la musica con Stefano Bollani al piano (anteprima Festival) il 26 settembre (ore 19), Francesco Tricarico, Roberto Vecchioni, Francesco Motta e Leeroy Thornhill (ex The Prodigy) (venerdì 28 dalle 20 dalle 21.30), Modena City Ramblers e Bud Spencer Blues Explosion (sabato 29 settembre dalle 21), Cristiano De Andrè (30 settembre ore 22).

Comics

Da “Lercio” (venerdì 28 alle 13) con la sua satira dissacrante, alla presenza di Fabio Civitelli disegnatore di Tex Willer (venerdì 28 alle 15), dall’umorismo di Daniele Caluri ed Emilio Pagani con “Don Zauker” (sabato 29 alle 14) per arrivare a Roberto Recchioni curatore di Dylan Dog fino a Tuono Pettinato.

Biglietti e info

Info e biglietti: Stefano Bollani 15 € e consentirà l’ingresso al Festival anche per la giornata di venerdì 28 Settembre, prima data ufficiale di Firenze Libro Aperto. Purché si entri prima delle 14.30. Per tutti gli altri concerti occorrerà acquistare il biglietto di Firenze Libro Aperto per la giornata.

Ingresso 10 euro. Prevendite presso tutti i punti vendita Box Office e Ticketone sul territorio nazionale.
Informazioni: info@firenzelibroaperto2018.it – segreteria@firenzelibroaperto.it – 055584378

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*