A Firenze Agedo apre un punto di ascolto LGBT

Obiettivo: sensiblizzare, prevenire il disagio giovanile, accogliere le famiglie

agedo
Share

FIRENZE – Agedo, l’associazione onlus costituita da genitori, parenti e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, inaugura domani, martedì 26, alle ore 18, il punto di ascolto presso il centro culturale Exfila in via Leto Casini 11 a Firenze (nei pressi Esselunga del Gignoro).

Il progetto, nato grazie alla collaborazione tra Agedo Toscana, Arci Firenze e Comune di Firenze, è destinato allo scambio di esperienze personali, alla raccolta di nuove proposte per attività di vario tipo volte all’affermazione dei diritti civili e alla identità personale dei ragazzi.

Il punto di ascolto dicono gli organizzatori intende: “Offrire ascolto e accoglienza alle famiglie, prevenire il disagio giovanile attraverso una informazione corretta e sensibilizzare il mondo della scuola, delle istituzioni e della cittadinanza ai temi del rispetto di tutte le persone e di tutte le soggettività, nell’ottica della promozione di una cultura dell’accoglienza, della relazione e della valorizzazione delle differenze. Vogliamo con la nostra forza fare da argine alle discriminazioni, alle ingiustizie, alle intolleranze cui sono soggette le persone LGBT affinché acquisiscano pari diritti, libertà e rispetto come tutte le altre persone”.

Per contatti e informazioni telefonare a Daniela (3201162042) venerdì, sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.00.

A cura della redazione

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*