FIPILI Horror Festival: le anticipazioni della decima edizione

La manifestazione si svolgerà dal 29 al 31 ottobre

La locandina del Festival
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Decima edizione per il FIPILI Horror Festival che torna a fine ottobre in occasione di Halloween. Si parte venerdì 29 ottobre e per tre giorni, fino al 31, si svolgeranno proiezioni, premiazioni dei concorsi dei corti e dei racconti, show cooking e molto altro.

Di seguito ecco qualche “terrificante” anticipazione, in attesa di conoscere tutti i dettagli.

Venerdì 29 ottobre

Al Cinema 4 mori dalle ore 14:30 alle ore 16:30 si terrà la proiezione dei cortometraggi in concorso, categorie: Horror/Thriller – Fantascienza/Fantastico – Weird – Internazionali.

La sera, invece, una vera chicca: un omaggio a Dante con la proiezione del film muto “Inferno” del 1911, primo kolossal della storia del cinema italiano. Il film verrà musicato dal vivo dalla musicista fiorentina Letizia Renzini.
Ispirandosi alle affascinanti atmosfere del film, restaurato nel 2016 dalla Cineteca di Bologna che ha dato nuova luce alle spettacolari trovate visive, Letizia Renzini ha scritto un’inedita e originale colonna sonora in musica elettronica, che cala lo spettatore in una suggestiva dimensione onirica.
Considerato uno dei capolavori del genere in costume, grazie allo straordinario restauro e all’inedito commento sonoro, il film ritrova quella potenza visionaria e straniante che lo ha reso un grande classico della cinematografia italiana degli inizi.

Sabato 30 ottobre

Prosegue l’appuntamento con le proiezioni dei cortometraggi in concorso, categorie: Horror/Thriller – Fantascienza/Fantastico – Weird – Internazionali, al Cinema 4 mori dalle ore 14:30 alle 16:30.

Alle ore 16 a Palazzo del Portuale premiazione del concorso letterario “La Paura fa 90 righe” ed. 2021 alla presenza della giuria. Conduce Michele Crestacci.

La sera, Alle ore 20, seconda proiezione al Cinema 4 mori con “Cattivo Sangue” regia di Simone Hebara (Ita 2021), anteprima assoluta. Introducono il film il regista Simone Hebara e gli attori Claudio Camilli e Francesco Braschi.

Trama. Sergio è un ex sicario Romano uscito dal giro. La routine delle sue giornate viene spezzata dalla visita di un vecchio amico, accompagnato dalla sorella. I due intendono assoldare Sergio per un ultimo incarico; uccidere i fratelli Ventura, due pericolosi criminali Romani.

Domenica 31 ottobre

Ultima giornata di proiezioni di cortometraggi in concorso dalle ore 14:30 alle 16:30 delle categorie: Horror/Thriller – Fantascienza/Fantastico – Weird – Internazionali.

A Palazzo del Portuale ore 18:30 si terrà un cooking show dal vivo con Loretta Fanella e Michele Crestacci. Durante l’evento verrà realizzato un dolce in omaggio a Shining di Stanley Kubrick.

Alle ore 20 la premiazione del concorso per cortometraggi fipili 2021 al Cinema 4 Mori, sempre qui alle ore 21 si svolgerà la replica dei cortometraggi vincitori.

Infine a chiudere il Festival la proiezione del film “Il Mostro della Cripta” regia di Daniele Misischia (Ita 2021), ore 21:30.
Introducono il film il regista Daniele Misischia con parte del cast. Un omaggio al cinema horror anni 80 tra ironia e tensione, sceneggiato dai Manetti Bros (giurati storici del nostro concorso) insieme a Cristiano Ciccotti e Daniele Misischia, che è anche il regista del film. Nel cast Lillo Petrolo, Tobia De Angelis e Amanda Campana, effetti speciali di Sergio Stivaletti.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*