FIPILI Horror Festival, e venne il giorno di Dario Argento

Tra le proiezioni "Brain" di Mitzi Peirone presentato al Tribeca Festival

La locandina del film capolavoro di Argento "Inferno"

LIVORNO – Quella di oggi è senza ombra di dubbio la giornata più importante del FIPILI Horror Festival perché arriverà Dario Argento, il maestro del cinema horror italiano, fresco di David di Donatello alla carriera.

Il regista di “Profondo Rosso” sarà atteso alle ore 19 al Cinema 4 Mori in via Tacca 16 (il luogo doveva essere il Cinema Gran Guardia, ma vista la grande partecipazione, l’organizzazione ha preferito spostare il luogo dell’evento) per l’incontro dal titolo “Tra carta e pellicola“, coordinato dai giornalisti Valentina D’Amico e Fabio Canessa, tema dell’evento sarà la produzione artistica tra cinema e letteratura del maestro del brivido. Inoltre Dario Argento presenterà il suo libro “Horror. Storie di spiriti, sangue e segreti” (Mondadori, 2018) e il numero 383 dal titolo “Profondo Nero” che ha sceneggiato per il celebre fumetto Dylan Dog. Consigliata la prenotazione inviando una email con nome e cognome a: prenotazioni.fipili@gmail.com.

Alle ore 22, al Cinema Gran Guardia (via del Giglio), Dario Argento introdurrà il film “Inferno” (Italia, 1980), che sarà proiettato alle 23. La pellicola è il secondo capitolo della trilogia de “Le tre madri”, capolavoro del cinema horror italiano e internazionale insieme a “Suspiria”. A moderare l’incontro saranno Federico Frusciante e il giornalista e critico cinematografico Filippo Mazzarella. In questa occasione, il Maestro verrà insignito di due premi alla carriera dal FIPILI Horror Festival e dal Cartoomics (festival del fumetto di Milano).

Gran Guardia

I Licaoni

Sala 1. la giornata inizia alle 11:30 con la masterclass Mestieri del cinema – Il montaggio con i Licaoni e Domenico Guidetti per parlare di montaggio. A seguire, alle ore 15:30 si terrà la presentazione di “Ride: dal film al board game” con Fabio Guaglione e Jacopo Rondinelli. “Ride – gioca o muori” è un gioco di carte ispirato all’omonimo film di Jacopo Rondinelli, in cui ci sono riferimenti ai personaggi e a vari elementi della storia. E per coloro che riusciranno a finire tutto il gioco un livello bonus segreto tutto da scoprire. Continuando su questa linea, alle ore 16  verrà proiettato il film “Ride” (Italia, 2018) di Jacopo Rondinelli, che sarà introdotto dal critico cinematografico e noto youtuber Federico Frusciante. Costo 10 euro.

Sala 2. gli eventi partiranno alle ore 11 con la proiezione dei cortometraggi in gara per il concorso FIPILI Horror Festival 2019. Dalle 11 alle 12:30 saranno presentate le opere di produzione straniera; dalle 13:30 alle 14:30 i corti della categoria horror e thriller; dalle 14:30 alle 15:30 i corti della categoria fantascienza e fantastico. Dopo la serie di cortometraggi, alle ore 16:30 verrà proiettato il film “Onirica” (Italia, 2019) di Luca Canale Brucculeri, saranno presenti il regista e il cast.

Home Scary Home. Nel foyer alle ore 16:30 si terrà la presentazione di “Home Scary Home. Case infestate e dimore maledette nel cinema horror americano dagli anni Sessanta ai Duemila” (Nero Press Edizioni, 2019) scritto dalla giornalista Valeria Cappelletti che analizza l’archetipo narrativo della casa maledetta, infestata o stregata. Ad affiancarla saranno la giornalista Rosanna Harper, che farà da moderatore e Greta Merli di Percorsi Musicali, che arricchirà l’evento con intermezzi musicali dedicati alle colonne sonore del cinema horror.  euro.

Asylum. Successivamente, alle ore 17:30, si svolgerà un incontro dedicato ad ASYLUM – Bimestrale di Cultura Horror, Gotica e Fantastica, una rivista curata dall’Officina d’Arte Out Out. A presentare questo interessante e unico progetto editoriale il direttore della rivista Claudio Miani e il vicedirettore Roberto D’Onofrio.

Fantascienza. Alle ore 18:30, Fabio Guaglione e Maurizio Temporin presenteranno il loro libro di fantascienza “IF – La fondazione immaginaria” (Mondadori, 2018).

Feltrinelli

Saverio Tommasi

Alle ore 18:00 lo scrittore e reporter di Fanpage.it, Saverio Tommasi presenterà il suo libro “Sogniamo più forte della paura” (Sperling & Kupfer, 2018) alla Libreria Feltrinelli (via di Franco, 12). Una favola moderna che con ironia e delicatezza invita a non perdere mai la speranza, anche nei momenti più bui. All’evento parteciperà anche lo scrittore e attore livornese Simone Fulciniti, volto noto in molte serie tv della televisione italiana, in qualità di moderatore.

Proiezioni

“Brain”. Alle ore 20:30 sempre al Cinema La Gran Guardia, proiezione in anteprima nazionale assoluta Braid (USA, 2018) della giovane regista esordiente Mitzi Peirone, film horror psicologico che è stato presentato al prestigioso Tribeca Film Festival ed è uscito nelle sale americane a febbraio 2019, distribuito da Blue Fox Entertainment.

A chiusura della giornata, alle ore 19:30 ci sarà Best of FIPILI Horror Festival, la maratona dei cortometraggi vincitori delle passate edizioni del festival.

Biglietti

Per gli eventi del foyer della Gran Guardia e per le mostre, l’ingresso è di 3 euro. Per le proiezioni l’ingresso è 7 euro. Le presentazioni alla Libreria Feltrinelli sono a ingresso libero.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*