FIPILI Horror Festival 2022: proiezione di “Dracula” con sonorizzazione dal vivo

Il 31 ottobre al Teatro Goldoni

Bela Lugosi è Dracula
Share

Pubblicato ore 10:00

LIVORNO – Se Nosferatu è considerato il vampiro terrificante, Dracula interpretato da Bela Lugosi era ed è considerato ancora oggi il vampiro affasciante, quello che se ti mordeva il collo non era poi così male. L’attore ungherese, vero nome Béla Ferenc Dezső Blaskó, ha indossato i panni del Conte Dracula nel 1931 diretto da Tod Browning. Il film ebbe un enorme successo e in questa 11esima edizione del FIPILI Horror Festival verrà riproposto in una versione unica.

La notte del 31 ottobre, ore 22.30, in occasione di Halloween, “Dracula” di Tod Browning verrà proiettato al Teatro Goldoni e sonorizzato dal vivo da Massimo Zamboni in collaborazione con il polistrumentista Cristiano Roversi (Moongarden, Submarine Silence) e il percussionista Simone Beneventi (percussionista, docente e ricercatore del suono).

I tre musicisti evocano il perturbante in musica con geometrie ritmiche e suoni analogici e digitali ad accompagnamento di una pietra miliare del cinema horror degli anni trenta, uno dei più celebri “Dracula” della storia del cinema.

Tra pochi giorni saranno svelate altre informazioni e saranno aperte le prevendite. Biglietto: 12 euro.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*