Finale di Calcio Storico Fiorentino, una tradizione dal 1500

Le partire si svolgeranno in piazza Santa Croce

calcio storico
Un momento della partita
Share
  • di Giovanni Tartarelli:

FIRENZE – Come ogni anno in occasione della festa patronale tornano in Piazza Santa Croce i famosi incontri di Calcio storico Fiorentino. Una tradizione che affonda le sue radici nel sedicesimo secolo quando nel 1530 durante l’assedio di Firenze si disputò una partita fra nobili fiorentini. Questo sport ha posto le fondamenta per tutti i maggiori sport di squadra quali il Rugby, il Football americano e il calcio, da cui prende spunto; infatti durante la partita si assiste a veri e propri placcaggi e non mancano calci e pugni.

Il 24 giugno si svolgerà la finale del torneo che ha visto partecipi 4 squadre della città medicea: Santa Croce, Santo Spirito, Santa Maria Novella e San Giovanni. Ogni squadra è composta da 27 calcianti, come vengono chiamati i giocatori, che si affrontano in un campo di sabbia per 50 minuti con lo scopo di realizzare il maggior numero di caccie (goal).

La finale tra i Rossi di Santa Maria Novella e i Verdi di San Giovanni inizierà alle ore 17 e sarà preceduta da una sfilata in costumi storici che percorrerà tutte le vie del centro fino ad arrivare al campo di gioco. Dopo la partita, la sera, seguiranno fuochi d’artificio che verranno lanciati dal Piazzale di San Michelangelo ed illumineranno tutta la città.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*