Festività natalizie a Livorno: pista sul ghiaccio, ruota panoramica e luminaria. Novità: l’animazione nei quartieri

Domani l'inaugurazione in piazza della Repubblica

La ruota panoramica
Share

Pubblicato ore 18:10

LIVORNO – Sono tante le iniziative che animeranno le feste di Natale a Livorno a cominciare dalla ruota panoramica e dalla pista di pattinaggio sul ghiaccio che saranno inaugurate domani, 23 novembre alle ore 18 in piazza della Repubblica (apertura 10-12.30 e 15-24).

Il 25 novembre è prevista l’accensione delle prime luminarie nelle strade principali del centro città e poi, a seguire, nelle altre strade limitrofe.

Saranno allestiti anche alberi di Natale luminosi da 3 metri in Corea, Shangai, Collinaia, Montenero, piazza Garibaldi e Antignano e le consuete installazioni luminose a terra, in piazza del Luogo Pio (a forma di regalo di Natale), piazza Attias e piazza Grande in quest’ultima sarà installata la scritta luminosa “I Love Livorno”. In piazza XX Settembre torna il Villaggio di Natale. E poi, novità 2023, sarà l’animazione che si svolgerà in ogni quartiere.

Tutte le iniziative sono organizzate da Fondazione LEM per conto dell’Amministrazione comunale.

“Fondamentale è stata la collaborazione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti – ha detto il sindaco Luca Salvetti – che ha permesso di montare in anticipo le luci in città che saranno accese da sabato 25 novembre. Abbiamo riproposto anche l’allestimento in piazza della Repubblica con la ruota panoramica e la pista sul ghiaccio, quest’anno con qualche novità, relativa alla disposizione, ma soprattutto all’impiego di otto giovani livornesi nelle attività lavorative del villaggio. Un’idea particolarmente interessante è stata quella del Natale nei Quartieri, novità di quest’anno”.

“L’investimento che abbiamo fatto è molto corposo – afferma l’assessore al commercio e turismo Rocco Garufo – Siamo andati, infatti, a migliorare quello che era già stato fatto in passato, in particolar modo lo scorso anno. Un investimento pensato per la città, per l’attrattività turistica e anche per il commercio. È un segnale forte di attenzione che abbiamo voluto mettere nei confronti del centro città proprio per creare quell’atmosfera che poi possa portare le persone a vivere il Natale e a fare gli acquisti nel centro”.

La pista sul ghiaccio

La pista rimarrà aperta fino al 21 gennaio: ha una capienza di 650 mq ed è allestita dalla società di Viareggio Winters.

Aperta nei giorni feriali dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 20.00, il venerdì e il sabato fino alle 24.00, domenica dalle 10.00 alle 22.00. Nel periodo natalizio, nei festivi e prefestivi, l’apertura sarà dalle 10.00 alle 24.00. In pista scenderanno anche Babbo Natale e la Befana per offrire caramelle e dolci ai bambini accompagnati da pinguini tutor per aiutarli a muovere i primi passi sul ghiaccio. Per San Silvestro apertura speciale della pista dalle 22.00 alle 03.00 del mattino.

25mila euro il contributo della Fondazione Lem per l’allestimento della pista; 3.500 i biglietti omaggio messi a disposizione dalla Winters per le scuole cittadine. Per la gestione giornaliera sono stati assunti 8 operatori livornesi, tra cui tre donne.

Il 15 dicembre alle 17.30 si terrà l’esibizione di “Ghiaccio spettacolo”. Una serata speciale che unisce eleganza, abilità e spettacolarità e vedrà la partecipazione di sette pattinatori professionisti, tra cui artisti del calibro di Alice Velati e Marco Garavaglia. Alice e Marco, con la loro vasta esperienza negli spettacoli dal vivo e nelle produzioni televisive, promettono di regalare momenti di pura magia e di estrema abilità tecnica.

La ruota panoramica

In piazza della Repubblica torna come accade ormai da tre anni, la grande Ruota panoramica alta 27 metri che permetterà a chi vi sale di vedere dell’alto alcuni degli scorci più belli di Livorno. Con i suoi giochi di luce serali è stata molto apprezzata dai livornesi, permettendo scatti inediti, in particolare dalla prospettiva di via Grande.

Villaggio di Natale in piazza XX

In piazza XX Settembre torna il Villaggio di Natale dal 25 novembre al 7 gennaio, con stand e giostre. In questo caso la Fondazione LEM ha supportato la realizzazione dell’iniziativa facendosi carico della domanda di concessione di suolo pubblico – e degli oneri connessi – per conto degli operatori.

Questo Villaggio si affianca a quello in Villa Fabbricotti della Pro Loco di Livorno, già inaugurato sabato scorso.

La Luminaria

Già a partire dal 25 novembre le luci si accenderanno nelle vie principali del centro città con addobbi e festoni luminosi a led che quindi hanno un basso consumo. Le strade illuminate sono per il centro: via del Giglio, piazza Cavallotti, via del Cardinale, via della Coroncina, via santa Fortunata, porticato via Buontalenti, via Grande, via Ricasoli, via Sardi, via Magenta, corso Amedeo, via Marradi, via Cambini, via Roma.

Zone esterne al centro: Colline, via Inghilterra, Fiorentina, Coteto, Sorgenti, Quercianella, Montenero, Ardenza (via Mondolfi, piazza Sforzini), Venezia (viale Caprera e piazza dei Domenicani). Per altre vie sono ancora in corso le interlocuzioni tra la ditta incaricata, la Fondazione LEM e i commercianti e quindi, sicuramente, saranno ancora altre quelle ad illuminarsi a festa.

La luminaria rimarrà fino a metà gennaio.

Saranno allestiti anche alberi di Natale luminosi da 3 metri in Corea, Shangai, Collinaia, Montenero, P.zza Garibaldi e Antignano e le consuete installazioni luminose a terra, in piazza del Luogo Pio, piazza Attias e piazza Grande, in quest’ultima sarà installata la scritta luminosa “I Love Livorno”.

Sarà inoltre allestito il tradizionale abete in piazza Grande e uno in metallo in piazza Cavour a cura delle aziende del territorio Abate ed Edinfra.

La luminaria di quest’anno è stata allestita a seguito di una manifestazione di interesse rivolta da Fondazione LEM ai Centri commerciali naturali e ai commercianti di una stessa strada interessati all’allestimento. L’obiettivo era quello di facilitare, attraverso il raggruppamento dei soggetti interessati, la relazione e il confronto tra gli esercenti e la ditta Neon Tecnica di Pisa incaricata della realizzazione. L’investimento di Fondazione LEM per conto del Comune ammonta a 85.000 euro (rispetto ai 70.000 dello scorso anno) a cui si aggiungono i contributi dei commercianti.

Il Natale nei quartieri

Novità del 2023 sarà “Il Natale a casa tua” che prevede animazione in giro per i quartieri della città. Ben otto giorni di animazione in otto diversi luoghi. La realizzazione è a cura di Kalofen Teatro/I chicchi d’uva Aps. A turno, i quartieri vedranno la presenza di un gruppo di aiutanti di Babbo Natale, con tanto di mini-slitta, che intratterranno il pubblico con gag, esibizioni sui trampoli e bolle di sapone, portando la magia del Natale in tutta la città. Di seguito la lista delle aree interessate dall’iniziativa e le relative date.

11/12/2023 – Quartiere Corea, zona PAM
12/12/2023 – Quartiere Shangai, zona via Poerio/Via Fratelli Bandiera
13/12/2023 – Quartiere Pontino, Piazza Garibaldi o Piazza II Giugno
14/12/2023 – Quartiere Benci Centro, zona Piazza XX Settembre
18/12/2023 – Quartiere Colline, zona Parco Via Torino
19/12/2023 – Quartiere Salviano, zona Via Costanza/via Piccioni
20/12/2023 – Quartiere Borgo, Piazza Mazzini
21/12/2023 – Quartiere La Rosa/Ardenza Terra, zona via dell’Ardenza/Parco Lions/Parco

31 dicembre

Infine, per la notte di san Silvestro, Fondazione Lem e The Cage presentano una serata di musica alla Terrazza Mascagni con i Gary Baldi Bros, fuochi d’artificio e dj set. A presentare la serata saranno Martina Parigi e Leonardo Demi.

Il programma del 31 dicembre alla Terrazza Mascagni comincerà alle 21.30 con il Warm Up Cage Dj Set, a seguire, dalle 23.00 alle 23.58 la prima parte dell’esibizione dei Gary Baldi Bros seguita, dalle 23.58 alle 00.30 da Countown + Fuochi. Per festeggiare il 2024, dalle 00.30 alle 1.30 la seconda parte dell’esibizione Dei GARY BALDI BROS e dalle 1.30 fino a chiusura il Cage Dj Set. Presenteranno la serata Martina Parigi e Leonardo Demi.

I fuochi d’artificio verranno sparati dai Bagni Pancaldi su gentile concessione dello stabilimento balneare. Le associazioni di volontariato forniranno supporto sanitario in collaborazione con il 118 e l’SVS sarà presente con il proprio medical truck per creare una zona di triage riscaldata.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*