Fabbrica del Sorriso sostiene il Parco del Mulino per iniziative benefiche

In occasione della Giornata Nazionale delle persone con Sindrome di Down

Giulia firma il contratto di lavoro
  • di Gianluca Donati

LIVORNO – In occasione della Giornata Nazionale delle persone con Sindrome di Down, che si celebra in tutta Italia oggi, domenica 13, Fabbrica del Sorriso lancia una raccolta fondi per sostenere l’attività della Cooperativa Sociale Parco del Mulino.

Il Parco del Mulino, ha perciò cortesemente aperto le sue porte ai giornalisti, per mostrare l’interno della sua struttura, descrivere le loro attività e lanciare la campana a favore dei fondi. Durante la conferenza stampa è stato formalizzato e firmato il contratto di lavoro per Giulia, una nuova risorsa che, ultimato il percorso di formazione, è entrata così ufficialmente tra i ragazzi con un lavoro stabile.

Il Parco del Mulino (Via Voltolino Fontani, 1), è una struttura che sorge su un’area di circa settemila metri quadrati, tra prati e alberi, a poca distanza dal mare, e sorta principalmente con l’obiettivo di integrare nel mondo lavorativo persone con Sindrome di Down. Il luogo appare un’oasi di pace e tranquillità, con all’interno diverse spaziose stanze, e un’ampia terrazza al primo piano che si affaccia su un paesaggio verdeggiante nelle vicinanze un campo da tennis e uno da golf. Adiacenti vi sono anche numerosi tavoli all’aperto, dove si può pranzare a riposare.

Nel corso degli anni più recenti hanno preso vita varie attività che sostengono l’iniziativa e che sono:
area camper, dove i ragazzi diversamente abili sono inseriti in qualità di soci lavoratori, confrontandosi con
il mondo dei camperisti e svolgendo quotidianamente mansioni che vanno dall’ “accoglienza alla manutenzione, dalla registrazione alla cura del cliente;

B&B, un progetto Sociale, la Cooperativa Parco del Mulino, gestisce la struttura insieme ai ragazzi Down inseriti con contratto di lavoro.

Pizza e Parco, una pizzeria dove sono impegnate come pizzaioli e camerieri, persone con disabilità.
Ristorante Ca’Moro, peschereccio-ristorante dal 2014 ormeggiato in darsena Vecchia, che offre ai ragazzi
down, un’esperienza unica e originale dove l’eccellenza della cucina di tradizione labronica si sposa con la
storia e la cultura della città.

Da oggi, 13 ottobre, al 31 dicembre 2019, Fabbrica del Sorriso, associazione benefica che progetta e promuove eventi finalizzati alla raccolta di risorse da destinare al finanziamento di progetti in vari settori, vedrà tutti i maggiori programmi delle reti  Mediaset impegnati nel sostenere la raccolta fondi. Tutto è iniziato grazie un lungo servizio che il programma televisivo de Le Iene dedicò in una puntata, ai ragazzi down della Fabbrica del Sorriso. Da lì è cominciata l’idea che coinvolgerà i volti più amati della TV, le trasmissioni d’intrattenimento, d’informazione e i Tg delle tre Reti Mediaset, dedicando nutriti spazi a Fabbrica del Sorriso, e ricordando ai telespettatori i canali attraverso i quali poter fare le loro donazioni. Anche le radio del Gruppo Mediaset, saranno attivamente coinvolte nella campagna solidale.

Come sempre, la presenza di Fabbrica del Sorriso sul web sarà rilevante nella pagina dedicata a Mediafriends sul portale Tgcom e sui social aziendali, tra i quali la pagina Facebook dell’Onlus.

Per sostenere Fabbrica del Sorriso dal 13 ottobre al 31 dicembre 2019: SMS 45522 con possibilità di donare 2 euro da cellulare e 2.5 o 10 euro dal telefono fisso Bonifico bancario Mediafriends- IBN: IT92R0103020600000055555575
CODICE BIC: PASCITMMSEG
Donazione online sul sito.

Per maggiori informazioni: Gianna De Gaudenzi – tel. 3428569740 (gianna.degaudenzi@gmail.com). Elvis Felici – Tel. 3357405862 (elvis.felici@gmail.com).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*