“Exportday”, evento formativo a Livorno sulla Brexit

Iniziativa gratuita che si tiene alla Camera di Commercio

exportday è un evento formativo per informare sulla brexit
Image by Pete Linforth from Pixabay

LIVORNO – A mezzanotte del 30 marzo 2019, se non sarà trovato un accordo con l’Unione Europea, il Regno Unito non farà più parte del territorio doganale e fiscale dell’Unione Europea facendo scattare la cosiddetta Brexit.

Da quella data la circolazione delle merci tra la UE ed il Regno Unito (UK) verrà quindi considerata commercio con un Paese terzo e di conseguenza si dovranno stabilire lo status doganale delle merci in entrata, uscita o transito attraverso il territorio doganale e fiscale dell’Unione e del Regno Unito, nonchè le disposizioni giuridiche applicabili, oltre al trattamento adeguato in relazione all’IVA e alle accise.

Dove e quando?

Per sensibilizzare gli operatori economici, l’ufficio dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli di Livorno, in collaborazione con la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, organizza “Exportday” un evento informativo, che si terrà lunedì 18 marzo, dalle ore 10 alle 13, presso la sede della Camera di Commercio di Livorno e in webconference con Grosseto, dedicato ad illustrare gli istituti doganali di semplificazione all’export e le ricadute di una Hard Brexit.

L’iniziativa è rivolta a imprese esportatrici e importatrici, spedizionieri, doganalisti, professionisti e consulenti per il commercio estero e associazioni di categoria.

La partecipazione è gratuita, è possibile iscriversi all’iniziativa.

Programma

Saluto istituzionale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Saluto e presentazione dell’EXPORTDAY
Intervento di Giovanni Cassone — Direttore dell’Ufficio delle Dogane di Livorno

Semplificazioni all’Export

Il sistema degli Esportatori Registrati con Giuliano Gennaro
Lo status di Esportatore Autorizzato con Giacomo Simoni

InfoBrexit

Le conseguenze della BREXIT sugli scambi commerciali UE/UK con Francesco Terlizzi e Annalisa Cau

Facilitazioni doganali

Lo status AEO: un vantaggio per le imprese con Alessandra Iotti

Dibattiti e conclusioni

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*