Estate a Villa Trossi: cabaret, lirica, mostre, teatro. Il programma

La manifestazione si svolge nella struttura di via Ravizza ad Ardenza

estate a villa trossi il cartellone di eventi
Da sn: Veronica Carpita, Gianfranco Magonzi, Pietro Napoli, Fulvio Venturi, Simone Lenzi
  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Nove spettacoli, due mostre e quattro incontri con artisti e scrittori, torna con la quinta edizione “Estate a Villa Trossi“, la manifestazione che unisce musica classica, teatro, mostre, lirica, cabaret e presentazione di libri. Dal 4 luglio all’1 settembre il giardino della Villa con sede in via Ravizza 76 e l’interno della struttura, saranno scenario di eventi tra loro molto diversi.

“Questa manifestazione – ha spiegato Gianfranco Magonzi, presidente della Fondazione d’Arte Villa Trossi-Uberti – è nata per conferire una visibilità esterna alla Fondazione Trossi al di la delle attività legate ai corsi, in particolare l’intento è stato di trasformare la Villa in un soggetto attivo nella promozione culturale di Livorno con un programma molto diversificato, la cittadinanza ha risposto molto bene con oltre 3mila visitatori che si sono avvicendati durante tutta l’estate”.

Il cartellone degli eventi è stato illustrato questa mattina alla presenza dell’assessore alla cultura Simone Lenzi, del direttore artistico della Fondazione Fulvio Venturi, del coordinatore e collaboratore artistico Pietro Napoli e di Veronica Carpita direttrice della Fondazione.

Le mostre

Ad aprire “Estate a Villa Trossi” è la mostra di Stefano Pilato il 4 luglio dal titolo “Penne Pinne eccetera” si tratta di un lavoro di assemblaggio, come scrive lo stesso artista sul sito internet Semidarte: “I miei lavori sono pieni di oggetti già vissuti che riacquistano la loro dignità persa dopo il suo utilizzo primario, cerco di esaltarne l’estetica nascosta valorizzandola nell’assemblaggio di un pesce abissale o di una balena azzurra”. L’esposizione rimarrà visitabile fino al 28 luglio.

Un’altra mostra quella di Ivo Lombardi dal titolo “La forma e l’inchiostro” si svolgerà dall’8 agosto all’1 settembre. L’artista livornese propone creazioni e composizioni che hanno al cnetro libri d’arte.

Le due mostre saranno inaugurate alle ore 17 e visibili al pubblico il sabato e la domenica dalle 17 alle 20 e durante tutti gli eventi in cartellone.

Spettacoli inizio ore 21.30

Si parte il 5 luglio con “Romancero Gitano Op. 152” di Mario Castelnuovo Tedesco con la partecipazione del Coro Rodolfo Del Corona diretto dal Maestro Luca Stornello che intendono omaggia rela poesia di Federico Garcia Lorca.

Un classico della commedia

secondo weekend con Miles Gloriosus al Cral Eni
Un’immagine di scena del “Miles Gloriosus”

Dopo il successo di questo inverno al Teatro Cral Eni, torna il “Miles Gloriosus” di Plauto messo in scena dalla Compagnia Nuovo Spazio Teatro per la regia di Simonetta Del Cittadino. Una versione molto divertente della famosa commedia scritta tra la fine del III e l’inizio del II secondo avanti Cristo dal commediografo romano. “Miles Gloriosus” ha come protagonista il soldato vanaglorioso Pirgopolinice che verrà punito dal servo furbo alleato con alri personaggi.

Il cast si compone di: Renzo Guddemi, Giuseppe Puglisi, Stefano Toscano, Monica Brachini, Fabrizio Ughi, Filippo Scarparo, Elena Bellandi, Lorenzo Taccini, Elisa Vastola, Daniele Bellani, Massimiliano Bardocci. Scene di Emidio Bosco. Costumeria Capricci. Per prenotazioni: 3393422139.

Operetta buffa

Omaggio all’Opera Buffa venerdì 19 luglio con “Una voce poco fa“, spettacolo dedicato in particolare a due grandi compositori di opera buffa Rossini e Donizetti, ma saranno proposte anche arie di Verdi come “Falstaff” e di Mascagni “Le maschere”. Con: Maria Salvini (soprano), Matteo Bagni (tenore), Alessandro Martinello (baritono), Andrea Tobia al pianoforte, presenta Franco Bocci.

La favola

Il mondo delle favole sarà al centro della sera del 26 luglio con “C’era una svolta” di e con Emanuela Bollani, Massimiliano Grazzini al pianoforte. Una nuova versione della favola di Cappuccetto Rosso adattata a un pubblico adulto con nuovi ruoli per i personaggi, indagando su come poteva svolgersi diversamente. Musiche originali di Gabriele Landucci. Produzione Rock Opera e Stefano Bollani.

Mozart e i liutai

Il magico mondo dei liutai sarà al centro dell’1 agosto quando per soli quattro giorni saranno esposti quattro liuti e strumenti antichi della collezione del liutaio Carlo Vettori. Prevista una visita guidata e la possibilità, ancora da confermare, di poter provare gli strumenti.

Sarà dedicato a Mozart il concerto del 2 agosto con “Mozart e i livornesi“: affinità di linguaggio nei quartetti di Pietro Nardini, Giuseppe Cambini e Mozart, con il quartetto Quod Libet composto da Marcello D’Angelo e Gian Piero Melucci al violino, Letizia Baglini alla viola e Roberta Monaco al violoncello.

Musica da camera

Il 9 agosto “Recital vocale cameristico” con Sarena Farnocchia, soprano tra le più importanti della lirica, accompagnata al pianoforte da Paolo Raffo. Musiche di Giuseppe Martucci, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni e Alfredo Catalani.

Tutto da ridere

compagnia del sesto piano
Foto gentilmente concessa dalla Compagnia del Sesto Piano

Due appuntamenti tutti da ridere attendono gli spettatori di “Estate a Villa Trossi”, il primo il 16 agosto con il nuovo spettacolo dell’attrice comica Paola Pasqui in “Pillole di Paola“; mentre il 23 agosto arriva “Un matrimonio da s…combinare” della Compagnia del Sesto Piano, commedia in due atti di teatro popolare toscano scritta da Marco Chiappini, regia di Tiziana Foresti.

Con: Marco Chiappini, Tiziana Foresti, Cristiana Ricci, Cristina Silvestri, Mario Botteghi, Massimiliano Capannini, Stefano Valdiserri e Sara Roberti, Michele Pardini. Musiche di Matteo Freschi. Direttore di scena: Manuela Boldrini.

La trama. In seguito a una grossa vincita in denaro da parte del marito, la moglie vuole che la figlia sposi un buon partito, pertanto la famiglia si reca presso un villino in vacanza e qui, ad attenderli ci sono tre pretendenti. Ma la ragazza sarà d’accordo con questa decisione? Sposarsi sarà veramente il desiderio della giovane?

Omaggio a Chopin

A chiudere il cartellone degli spettacoli il 30 agosto è “Preludi, ballate, improvvisi” omaggio a Chopin che parlerà in prima persona attraverso le lettere e gli scritti recitati da Susanna Cappellini con Scilla Lenzi al pianoforte.

Incontri con artisti e scrittori ore 18

Sandra Mazzinghi con il nuovo libro

L’11 luglio Simonetta Del Cittadino parlerà del Miles e della commedia plautina;
il 18 luglio presentazione del libro di Sandra MazzinghiDire tutto (edizioni Il Boccale), interviene i fotografo Nicola Mauro Salza;
il 25 luglio presentazione del libro “Il caso Coco Chanel. L’insopportabile genio” (Giunti Enditore) di Barbara Carpita, Liliana Dell’Osso e Dario Muri, interviene Diego Fiorini;
il 22 agosto “All’Opera” un escursus sui quattro teatri di lirica più importanti della Toscana: Verdi di Pisa, Goldoni di Livorno, Giglio di Lucca e il Gran Teatro all’aperto di Giacomo Puccini a Torre del Lago.

Informazioni e biglietti

Ingresso: posto unico 10 euro per gli spettacoli, biglietti disponibili un’ora prima dello spettacolo all’ingresso lato via Ravizza 76. Conferenze pomeridiane: ingresso libero. Possibilità di prenotazione dei posti: 3356067348.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*