Esibizione di danza davanti al Teatro Goldoni per gli studenti del Liceo Niccolini-Palli

In occasione della Giornata Internazionale della Danza

Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – Il 29 aprile si celebra la Giornata Internazionale della Danza e alcuni studenti del Liceo Coreutico Niccolini Palli saranno protagonisti di un’esibizione che si svolgerà nella piazza antistante il Teatro Goldoni, in via Mayer. Parteciperanno gli allievi di tutte le classi del Liceo Coreutico. L’esibizione inizierà alle ore 11.

L’I.I.S. Niccolini Palli comprende uno dei tre Licei Coreutici Statali della Regione, tra i pochi in Italia: una realtà scolastica ben consolidata che accoglie studenti della provincia e non solo.

Il percorso formativo, oltre a contemplare le materie che tradizionalmente connotano la formazione liceale, è specificamente indirizzato allo studio della Tecnica della Danza Classica e Contemporanea, entrambe con la presenza di maestri accompagnatori, arricchito di approfondimenti teorici e culturali.

Attraverso un’articolata rete di collaborazioni con diverse realtà artistiche del territorio, è offerto un iter di elevata formazione che abbraccia l’intero curriculum. Le attività di alternanza scuola lavoro si svolgono partecipando a concerti, balletti, performance coreutiche e a incontri di formazione con celebri professionisti del mondo della danza. L’obiettivo è quello di offrire allo studente l’acquisizione delle competenze necessarie per affrontare sia studi universitari tradizionali (senza alcuna preclusione per la scelta del percorso da intraprendere), che quelli professionali specificamente inerenti all’indirizzo coreutico.

L’istituto vanta prestigiose collaborazioni con enti di fama internazionale e celebri personalità del mondo della danza. Da ricordare, tra i vari ospiti del Liceo, Luciana Savignano, étoile rinomata in Italia e all’estero, che ha incontrato gli allievi della scuola portando la sua preziosa testimonianza di danzatrice.

Da anni il Liceo Coreutico collabora, nell’ambito del progetto Erasmus, con l’Accademia Codarts di Rotterdam, istituto di formazione professionale per la danza contemporanea tra i più rinomati in Europa. Dopo due anni difficili, docenti e allievi sono felici di tornare a mostrare il loro lavoro, augurandosi un pubblico numeroso.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*