Escursione per ammirare le lucciole della Sambuca

Ancora posti disponibili per domenica 9 giugno

lucciole
Share

LIVORNO – Una suggestiva escursione alla Sambuca per ammirare le lucciole nel silenzio della notte attende i livornesi domenica 9 giugno con ritrovo alle ore 18.30 nel piazzale del tiro a volo in Via del Corbolone e rientro alle 23 circa. L’evento organizzato dall’Associazione Selvatica vede già il tutto esaurito per sabato 8, mentre restano ancora posti disponibili per domenica.

Il percorso

Dal Tiro a Volo i partecipanti si arrampicheranno sul Corbolone dal quale si gode un bellissimo panorama sulla città di Livorno e proseguiranno attraverso il bosco verso l’Eremo della Sambuca. Una camminata serale panoramica con una guida ambientale escursionista attraverso le testimonianze dell’antico utilizzo del bosco da parte dell’uomo. Un ritorno notturno nella Foresta della Valle Benedetta illuminata dalle lucciole.

I visitatori potranno osservare le ghiacciaie settecentesche, l’Eremo della Sambuca e ascoltare le leggende su questi luoghi da sempre evocativi. Arrivati all’Eremo della Sambuca è prevista la cena al sacco aspettando il buio per ammirare le lucciole in tutta la loro bellezza nel fitto del bosco. L’escursione termina con la chiusura dell’anello, una passeggiata non troppo impegnativa, ma sicuramente suggestiva.

Dettagli

Percorrenza totale: 6,0 Km
Dislivello totale: circa 300 metri
Tempo di cammino effettivo: 2 ore e mezzo circa
Difficoltà: Percorso facile
Prenotazione obbligatoria compilando il modulo.
Costi escursione: € 15 a persona (€12 Socio Selvatica), € 8 bambini (€6 Socio Selvatica) comprensivo del servizio di guida ambientale escursionista (ai sensi della L.R. 42/2000) e copertura assicurativa RCT.
Abbigliamento consigliato: Scarpe da Trekking, pantaloni lunghi, cappello per il sole, abbigliamento a strati (la sera sarà fresco e umido alla Sambuca) maglietta di ricambio. Attrezzatura necessaria: Torcia (obbligatoria, meglio se frontale), telo per stendersi a terra e cenare, repellente per insetti. L’organizzazione consiglia di non portare cani al seguito.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*