Effetto Venezia 2019, il programma con tanti Big in piazza del Luogo Pio

L'ultima sera tornano i fuochi d'artificio

effetto venezia 2019
Il sindaco Salvetti alla presentazione di Effetto Venezia 2019
  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Cinque serate all’insegna della musica, del teatro e dell’arte. Effetto Venezia compie 34 anni e lo fa in grande stile con un cartellone ricchissimo di eventi tutti gratuiti (quelli a pagamento sono indicati).

Tornano i fuochi d’artificio

La kermesse che si svolge nel quartiere La Venezia torna dal 31 luglio al 4 agosto dalle ore 19 alle 01 abbracciando  tantissimi luoghi diversi e spettacoli di ogni tipo, con un gradito ritorno, quello dei fuochi d’artificio, il 4 agosto, con uno spettacolo pirotecnico a mezzanotte e mezzo in Fortezza Vecchia.

“Effetto Venezia – ha detto il sindaco Luca Salvetti – rappresenta un contributo fondamentale per la storia e la cultura della nostra città. Una festa che rappresenta un marchio di livello nazionale. Noi vogliamo anche guardare al passato: la festa non deve essere solo concerti ma anche un’occasione per raccontare la città attraverso i tanti artisti livornesi che la popolano”.

“Già è stato detto che dal prossimo anno Effetto Venezia si svilupperà su sette giorni – ha commentato l’assessore al turismo e commercio Rocco Garufo che ha ringraziato la passata Amministrazione per il lavoro svolto – ma ci sono anche altre idee, come quella di realizzare in altri quartieri dei “piccoli Effetto Venezia” diluiti nel corso dell’anno anche per allargare l’offerta turistica.

Musica, i Big

Enrico Nigiotti in concerto al Teatro Goldoni con l'album Cenerentola
Enrico Nigiotti

Intanto partiamo dalla musica e in particolare dai grandi concerti a ingresso libero che si terranno sul palco di piazza del Luogo Pio. A inaugurare la manifestazione il 31 luglio sarà una serata dedicata alla musica italiana con Radio Stop, arriveranno Paola Turci, Anna Tatangelo, Alexia, Shade, Federica Carta, Chiara Galiazzo, Le Deva, Romina Falconi, Jefeo e molti altri, tutti in un’unica sera si alterneranno sul palco.

Seguiranno Francesco Motta (1 agosto), Killer Queen tribute band dei Queen (2 agosto), Enrico Nigiotti (3 agosto) e per un omaggio al grande Fabrizio De André: Morgan, il Maestro Mauro Pagani e Bobo Rondelli in serata finale (4 agosto). Ricordiamo che ogni concerto sarà preceduto da “Welcome on stage” con Stefano Santomauro e Alessia Cespuglio che apriranno tutte le serate dalle ore 22 in attesa dei big.

Livorno Calcio

Tra gli eventi da non perdere ricordiamo il 2 agosto, la presentazione della nuova formazione del Livorno Calcio, alle ore 20.30 sul palco centrale di piazza del Luogo Pio.

Teatro e cabaret

santo stefano e capodanno al vertigo con dove si mette la vecchia
Il cast dello spettacolo di “Dove si mette la vecchia”

Torna poi la rassegna di vernacolo toscano al centro culturale Vertigo (via del Pallone, 2) diretto da Marco Conte. Cinque appuntamenti con compagnie che arrivano da ogni parte della Toscana. Il 31 luglio “Dove si mette la vecchia” di Gino Lena; l’1 agosto “Mamma… questa tennologia!” della Compagnia La Combriccola di Lucca; il 2 “Ossibuchi e palle d’oro” della Compagnia Il Grillo di Firenze; “È Natale… non badare!” della Compagnia Del Polvarone do Arezzo il 3 agosto e infine “Pensione Pancaldi” il 4 della Compagnia Poveri ma ganzi di Cecina. Inizio ore 21.30. Biglietto: 5 euro.

Altra importante novità di questa edizione è il nuovo spettacolo per la regia di Emanuele BarresiLe stanze dei libri” che andrà in scena al primo piano dei Bottini dell’Olio con la Compagnia degli Onesti. Uno spettacolo che si pone come obiettivo quello di divulgare la conoscenza di fatti e personaggi della storia e della cultura della città. Ogni sera alle ore 20.15 e 21.30. Biglietto 10 euro, ridotto 8 euro (over 70 e soci Compagnia degli Onesti). Info e prenotazioni: 3498169659.

Particolare della locandina dello spettacolo “Ir quarto mondo” di Marmugi

La Fortezza Vecchia invece ospiterà il 4 agosto il comico Claudio Marmugi con “Effetto Marmugi” alle ore 22: due ore di risate, satira, livornesità assortita sulla società e sul mondo.

Cucina alla livornese

Il Mercato Centrale sarà aperto tutte le sere e deputato alla cucina livornese. Con Il Bocca show cooking si imparerà a cucinare piatti di cucina toscana variopinta in vernacolo livornese. Tra le ricette del giorno polpette d’acciuga, pasta al favollo e cee finte.

Tour

Il tour in battello del progetto di Uovo alla Pop

Le ragazze di Uovo alla Pop non si fermano neppure durante Effetto Venezia e sfoderano i loro progetti che tanto successo stanno avendo: la Galleria sugli Scali delle Cantine e all’ex Teatro San Marco ospiterà le opere di Mart; inoltre sono previsti il tour “Amedeo Modigliani Mon Amour” alle ore 18 dedicato a Modigliani da fare in battello o a piedi (ore 19 e 21). Tutte le sere. Costo tour in battello 20 euro a persona ritrovo Scali Finocchietti; tour a piedi 15 euro a persona ritrovo Scali delle Cantine. Prenotazione obbligatoria: 3805270947 – 3365338840. È previsto ane un tour di street art tutti i giorni alle ore 19 e alle 21, costo 10 euro, ritrovo Ponte di Marmo.

Ci saranno anche altri tour lungo i fossi medicei con i battelli Marco Polo, Libur e Simona. Per informazioni: 3487382094 – 3405617490. Tour con il battello Nennella. Per informazioni: 3405617490.

Musica

Il settecentesco cortile di Palazzo Huigens (via Borra) farà invece da palco alla musica classica. Torna con un “Omaggio ai Queen” il pianista livornese di fama internazionale Gabriele Baldocci (2 agosto) ore 21.30; l’1 agsto spazio ai giovani musicisti del Livorno Music Festival con Il Quartetto Kaleidos ore 21.30 e del conservatorio “P. Mascagni” (31 luglio) ore 21.30.

Il 4 agosto invece sarà la volta del Centro Musicale Polifunzionale Percorsi Musicali che presenta “EWA” concerto con Elisa Arcamone (voce e piano), Greta Merli (chitarra acustica) e Domenico Marinelli (percussioni). Percorsi Musicali sarà anche il 2 agosto in piazza dei Domenicani dalle ore 21.30 con gli studenti per varie performance.

Spazio Blues in Largo Strozzi dalle ore 21. Si parte il 31 luglio con Roberto Luti Blues Session con Roberti Luti, Giacomo Vespignani, Sabina Dal Canto e Davide Malito; l’1 agosto Da Vinci Street, i più grandi successi soul & dance-pop di sempre, con Barbara Pitti, Riccardo Vernaccini, Rossano Natali, Giuseppe Frusoni e Marco Schiavetti; il 2 agosto Frankie’s R’n’r Orchestra rock’n’roll show anni ’50 in poi, con Stefano Dentone, Antonio Tuguitars Ghezzani, Francesco Blues Luongo, Marco Fontana, Alessandro Quaglierini, Enrico Lucarelli, Luca Valdambrini e Filippo Pippo Meloni; il 3 agosto sarà la volta di Dinosauri del Blues con Alex J. Corsi, Claudio Pepe, Andrea pastaman Conforti e sir David Paoli e Mimmo Mollica Band con Giacomo Vespignani, Mimmo Mollica, Sabina Dal Canto e Mario Ginesi; il 4 Steak Blues Band funky-blues con Maurizio Fanelli, Riccardo Lazzeri, Mauro Levrier Manetti, Giordano Citi e Paolo Fara e Jam Session con vari musicisti per rendere omaggio al livornese Manlio Pepe.

Fortezza Vecchia

welcome on sofà
Stefano Santomauro e Alessia Cespuglio

La Fortezza Vecchia (Quadratura dei Pisani) proporrà ogni sera (ore 19) “Welcome on sofa” condotto da Alessia Cespuglio e Stefano Santomauro: un incontro con i big del palco centrale e gli artisti della manifestazione per una intervista libera su temi di attualità, cultura e musica. A seguire musica con dj set.

Il 2 agosto la Fortezza ospiterà l’incontro dal titolo “Gaber-Guccini. Onestà e coraggio” e sarà presente Teresa Guccini, figlia del cantautore e Paolo Dalbon della Fondazione Gaber.

Le corali e le bande

The Joyful Gospel Ensemble

Si parte il 31 luglio con: la Banda Libera SVS Garibaldo Benifei alle ore 21 al Centro per la Pace, Jubilation Gospel Chior e Saint Jacob Gospel Choir sugli Scali delle Berchette dalle ore 21.30;
l’1 agosto Associazione Corale Guido Monaco ore 21.30 Scali delle Barchette;
il 2 agosto Corale Mascagni alle ore 21.30 e a seguire Accademia Vocale Città di Livorno Scali delle Barchette;
il 3 agosto la Banda Città di Livorno ore 21 al Centro per la Pace; The Joyful Gospel Ensemble ore 21.30 Scali delle Barchette;
il 4 agosto in piazza dei Domenicani la Banda Città di Livorno ore 21.15 e Corale Guido Monaco Etno-Jazz ore 21.30 Scali delle Barchette.

Artigianato

Il Chiostro e la Sala della Circoscrizione 2 (Scali Finocchietti) ospitano gli operatori dell’ingegno con le loro creazioni, tutte le sere.

Effetto SUP

Il 2 agosto 6a edizione del giro lungo i fossi con le tavole con pagaia e canoe. Percorso con partenza da Scali D’Azeglio alle ore 20.30. A cura del Centro Windsurf 3 Ponti e Unione Canottieri Livornesi.

Mostre

museo della città
Manifesto di Leonetto Cappiello. Foto: Valeria Cappelletti

Biblioteca Bottini dell’Olio, Piazza del Luogo Pio
Leonetto Cappiello. Livorno: stagione balneare“: esposizione di affiche affiancate a fotografie d’epoca che, prendendo spunto dal manifesto che Cappiello realizzò per pubblicizzare la Stagione Balneare livornese del 1901, riproporranno gli anni a cavallo del secolo e in particolare la Livorno dei bagni, il suo lungomare e i personaggi dell’epoca.

Bottega del Caffè – Viale Caprera, 35
Livorno in miniatura“: chiudendo gli occhi ed immaginando una città racchiusa in una stanza nasce l’idea di riprodurre in miniatura le zone più caratteristiche della nostra amata Livorno. Dario Cipriani esporrà alcuni suoi modelli e sarà possibile vedere immagini rappresentative le varie fasi di realizzazione.

Fortezza Nuova, Sala degli Archi – dalle ore 19.00
I believe“: progetto fotografico di Matteo Fantolini (Livorno 1978 – Pinerolo 2016). Per realizzarlo viaggia molto (Malesia-India-Thailandia-Italia) soprattutto alla ricerca dei riti religiosi dove la tradizione, l’esasperazione del credo e il sacrificio si fondono in una alchimia fatta di punizione/espiazione e sangue. Per quattro anni indaga, osserva e racconta. Curatore mostra Stefano Bianchi.

Sala Piaggione dei Grani
Livorno dal 1100 al 1900“: da villaggio, a castello, a città… attraverso i suoi monumenti. Mostra modelli monumenti della città.

Esibizioni

effetto venezia 2019
Spiderman e il sindaco

Tutti i giorni, dalle ore 21 Spiderman e Trampolieri itineranti per le vie della Venezia.
Scali del Pesce angolo Via Borra (2, 3 e 4 agosto, dalle ore 21) animazione di strada con laboratori di giocoleria, bolle e clownerie a cura di Koala Ludobus.
Via San Marco tutti i giorni, dalle ore 21: ludoteca, laboratori grafico-pittorici, giochi da tavola a cura di Koala Ludo.
Scali Rosciano tutti i giorni, dalle ore 21: Raul con i suoi burattini.
Piazza dei Legnami tutti i giorni, ore 21 e 22 esibizioni circensi a cura di ASD Saltimbanco Scuola Arte del Circo.

Navette e altre informazioni

È previsto un servizio di bus navetta gratuito con arrivo e partenza dal Modigliani Forum in via Nelusco Giachini (Porta a Terra) e arrivo/partenza in via della Cinta Esterna, dalle ore 19 alle ore 00.20 ogni 15 minuti. La navetta passerà anche dal parcheggio di via Masi per chi arriva in treno dalla Stazione Centrale.
Parcheggi riservati a utenti con ridotta capacità motoria si trovano in via Pollastrini e via S. Anna.
Altri parcheggi disponibili a pagamento: Odeon via Verdi, Moderno via dell’Angiolo, piazza Unità d’Italia e via della Cinta Esterna. Nei giorni feriali sono gratuiti i parcheggi dalle ore 22 di Scali d’Azeglio, Manzoni, Olandesi e Saffi. Parcheggi veicoli a 2 ruote: via del Monte D’oro.
Servizio di trasporto a chiamata per diversamente abili: da prenotare entro le 12 del giorno stesso o entro le 12 del giorno prefestivo se giorno di festa 800371560 telefono fisso, 199108081 da cellulare.

Durante Effetto Venezia dalle ore 19 alle 00.30 è attivo il numero: 3665927618.

Ingresso vietato in tutto il quartiere a cicli, motocicli e automobili.

Vietato introdurre bottiglie di vetro, verranno effettuati controlli ai varchi di entrata.

Consulta il programma dettagliato di Effetto Venezia.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*