Effetti sonori e musica elettronica per l’ultimo evento di Racconti di Altre Danze

Chelo Zoppi: "In questi anni ogni edizione è cresciuta un po' di più"

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Cala il sipario sulla quinta edizione di Racconti di Altre Danze 2021 – Festival di Danza Contemporanea. Dopo nove performance e due incontri, sabato 20 novembre l’Atelier delle Arti (via Masini, 3) ospita alle ore 19 e alle ore 21 “Anthology 1 e 2“.

Si tratta di due live set per una serata di improvvisazione e musica. Un incontro di sonorità elettroniche e corpi danzanti, che si mettono all’ascolto per uno spettacolo estemporaneo.

L’evento è in collaborazione con CXXT di Francesco Perrotti, un progetto sonoro di musica elettronica sperimentale che nasce nel 2019. Attraverso l’utilizzo di moduli ed effetti sonori, sintetizzatori e drum machine Perrotti cerca di creare ambienti sonori che si alternano a tracce di dance percussiva, minimale,  decostruita ed oscura. Con: Francesco Perrotti, Aurelio Di Virgilio, Asia Pucci, Katia Pagni e Maria Novella Tattanelli.

Chelo Zoppi,  direzione artistica insieme a Elena Giannotti, a chiusura, fa un bilancio del Festival: “La quinta Edizione di Racconti di Altre Danze  dice – arriva a seguito di due anni complessi e dolorosi per l’umanità tutta. Siamo ancora incredule di essere qui a raccontare, appunto, la sua attuazione. Elena Giannotti e io abbiamo iniziato questo viaggio nel 2017 e in questi anni ogni edizione è cresciuta un po’ di più. La scommessa era, ed è, quella di traghettare la nostra città nella dimensione europea della danza autoriale, di immettere Livorno nel circuito contemporaneo nazionale e internazionale, creando relazioni e incontri con le realtà artistiche del territorio, i teatri della città, e cercando di intercettare pubblico trasversale attraverso progetti dedicati alla cittadinanza. Le istituzioni locali hanno creduto in noi, e quest’anno il Festival ha il sostegno del MIC e della Fondazione Livorno. Il pubblico eterogeneo e numeroso ci sta seguendo con attenzione e curiosità. Sabato l’ultima data Anthology con la partecipazione di Francesco Perrotti, Maria Novella Tattanelli, Katia Pagni, Asia Pucci e Aurelio di Virgilio. Atelier delle Arti che dal 1985 opera sul territorio con lo sguardo verso il futuro, ringrazia”.

Prenotazione obbligatoria al 3384322616.

Biglietto 5 euro.
Green pass obbligatorio.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*