Con i Dunk, punk e rock d’autore al The Cage

Sabato 10 febbraio alle ore 23.00

dunk
La band Dunk. Foto: Elena Pagnoni

LIVORNO – Prima data toscana dei Dunk è proprio al The Cage Theatre, sabato 10 febbraio, a partire dalle 23. La band al limite tra la musica e la performance, è la fusione tra Verdena, Marta sui Tubi, Carmelo Bene ed Antonin Artaud, e nasce dall’incontro tra i fratelli Ettore e Marco Giuradei con Luca Ferrari (Verdena) e Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi, O.R.K.).

Le nuove liriche di Ettore si sposano con quelle del fratello Marco che comincia a scrivere nuove canzoni con testi ispirati ad autori come Carmelo Bene Antonin Artaud, toccando principalmente il tema del doppio e di una certa inadeguatezza dell’esistere. I Dunk esordiscono ufficialmente ad aprile 2017 ed Ettore, fan dei Marta sui Tubi, contatta il chitarrista Carmelo Pipitone: la band torna in sala prove a comporre nuovi pezzi che presenta poi, nel corso dell’estate, in alcuni live esclusivi.

A settembre 2017 i Dunk si trovano in studio e registrano il primo album omonimo, uscito il 12 gennaio 2018 per Woodworm Label, approccio punk spirito visionario avvolti in un fluido furore elettrico. I Dunk sono: Ettore Giuradei (voce, chitarra), Marco Giuradei (tastiere, synth, cori), Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi, O.R.K. – chitarre), Luca Ferrari (Verdena – batteria).

Ingresso: 10 euro + prevendita.
Apertura porte ore 22.00 – inizio concerto ore 23.00.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*