Donne e potere nell’antichità, incontro al Museo di via Roma

Relatore Marco Stroppa ricercatore presso l’Università di Firenze

Le donne e il potere nell'antichità al museo di via roma
Epoca romana. Ritratto femminile del Fayum, 4° secolo

LIVORNO – Si intitola “Le donne e il potere nell’antichità: quattro storie esemplari” la conferenza organizzata dalla professoressa Valeria Torregrossa presso il Museo di Storia Naturale di Villa Henderson (via Roma, 234). L’iniziativa che si svolgerà questo pomeriggio, 5 dicembre, alle ore 16.30 è dedicata alla figura della donna attraverso quattro epoche e storie differenti.

Relatore della giornata dedicata alle donne nell’antichità sarà Marco Stroppa ricercatore presso l’Istituto Papirologico “G. Vitelli” del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze.

Studioso del mondo greco-egizio, di papiri greci e testi letterari e della produzione dei papiri dal punto di vista materiale, Stroppa ha all’attivo numerose partecipazioni in qualità di relatore a cicli di conferenze riguardanti i temi della papirologia, della lingua e letteratura greca e della storia romana. Collabora da anni con il Museo Archeologico di Firenze per iniziative di carattere divulgativo relative alla storia antica e all’archeologia, privilegiando la diffusione di queste tematiche presso il grande pubblico.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*