Donne e mafia, incontro dell’Associazione Evelina De Magistris

Il racconto d’esperienza tra ricordo e memoria collettiva

donne e mafia, incontro al cisternino di città

LIVORNO – “Le donne, le mafie: ambivalenze, contaminazioni. Una lettura differente” è il titolo dell’incontro che si svolgerà questo pomeriggio, venerdì 18 gennaio, al Cisternino di città, dalle ore 16. Ingresso libero.

Promosso dalla Società Italiana delle Letterate e dall’Associazione Evelina De Magistris, in collaborazione con il Comune di Livorno, l’incontro affronta il tema del rapporto tra le donne e realtà mafiosa da diverse angolazioni e discipline (letteratura, saggistica, testimonianze, arti figurative, teatro): il filo rosso che le unisce è il racconto d’esperienza tra ricordo e memoria collettiva e, soprattutto, la costruzione di un simbolico di contrasto alla mafia in termini di differenza femminile.

L’incontro verrà introdotto e coordinato da Gisella Modica e sarà occasione di scambio e confronto di contributi di conoscenze e competenze: saranno presenti Cristina Bracchi, Alessandra Dino, Cristina Giudice, Stefania Tarantino.
Sempre nel pomeriggio, interverranno tre classi del liceo Liceo Classico Niccolini con la loro insegnante Maria Antonietta Monaco. La sera, alle ore 21, lettura su Emma Dante di Anna Barsotti, introdotta da Giulia Simi.

Il programma

ORE 16:
· Saluti:
Stella Sorgente, vicesindaca del Comune di Livorno
Luisa Ricaldone, Presidente della Società Italiana delle Letterate
· Presentazione di Paola Meneganti, associazione Evelina De Magistris
· Introduce e coordina Gisella Modica, scrittrice, redazione rivista Mezzocielo

· Tavola rotonda con interventi di:
Cristina Bracchi, insegnante, studiosa di letteratura italiana
Alessandra Dino, scrittrice, sociologa, Università di Palermo
Cristina Giudice, docente di storia dell’arte contemporanea, Accademia di Torino
Stefania Tarantino, ricercatrice in filosofia, redazione AdA Teoria Femminista.
· Donne contro la mafia: intervento delle classi terza, quarta e quinta del Liceo Classico Niccolini
con la loro docente Maria Antonietta Monaco

ORE 21:
· Anna Barsotti, Università di Pisa: Una lecture su Emma Dante
· Introduce Giulia Simi, insegnante, direttivo Società Italiana delle Letterate

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*